fbpx
22.1 C
Firenze
giovedì, Agosto 6, 2020
Blocco o riduzioni

Blocco o riduzioniTari

Di seguito l'elenco dei comuni della Città Metropolitana di Firenze che, a seguito della Pandemia Covid-19, hanno deliberato di non tassare l’immobile occupato per il periodo durante il quale si è protratta l’impossibilità di esercitare la propria attività oppure di tassarla con diversa tariffazione .

Mugello

Comune di Vicchio

Il Comune di Vicchio, al fine di evitare la tassazione ai fini della tassa sui rifiuti (TARI) di tutte quelle attività economiche (negozi, laboratori, fabbriche, esercizi pubblici, ristoranti, studi ed uffici ecc.) costrette da norme statali a chiudere l’attività per l’emergenza coronavirus INVITA i titolari a contattare l’ufficio tributi  al fine di predisporre un apposito modello che permetta di considerare non tassabile l’immobile occupato per il periodo durante il quale si protrae l’impossibilità di esercitare la propria attività oppure di tassarla, se del caso, con diversa tariffazione (ad esempio bar che hanno esercitato meramente l’attività di tabacchi). L’ufficio cercherà comunque di contattare direttamente via PEC tutte le attività il cui indirizzo di posta certificata risulta disponibile sul sito www.inipec.gov.it Il termine per tale attività è il 30 GIUGNO 2020.

Comune di Dicomano

Il Comune di Dicomano invita i titolari di attività economiche, che sono stati costretti a chiudere o sospendere la loro attività a seguito dei decreti governativi emanati allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, a presentare entro il 30 giugno 2020 apposita dichiarazione, utilizzando il modello allegato, ai fini del riconoscimento di eventuali riduzioni e/o agevolazioni della Tassa sui Rifiuti per il periodo di chiusura. Il modello debitamente compilato, potrà essere presentato con una delle seguenti modalità: posta elettronica certificata: comune.dicomano@postacert.toscana.it o E-mail: protocollo@comune.dicomano.fi.it