Home CNA Firenze Metropolitana

CNA Firenze Metropolitana

Chi

Chisiamo

Scopri le persone e l'attività della più autorevole associazione di categoria!

Fondata il 12 luglio 1945 da un piccolo gruppo di artigiani, oggi, con quasi 10.000 associati, CNA Firenze è la principale associazione di rappresentanza dell’artigianato e della piccola e media impresa della provincia di Firenze.

In completa autonomia da partiti e movimenti politici, CNA Firenze fonda la propria missione sui valori dell’imprenditorialità, della solidarietà e dell’equità, ed opera ogni giorno per:

  • far crescere il patrimonio economico e sociale rappresentato dall’artigianato e dalla piccola e media impresa;
  • accompagnare la nascita e lo sviluppo delle imprese;
  • offrire una linea sindacale seria e priva di barriere ideologiche e un sistema di rappresentanza aperto e trasparente.

CNA Firenze tutela gli interessi dei suoi associati nei confronti di istituzioni, pubbliche amministrazioni e sindacati dei lavoratori attraverso una struttura di rappresentanza che risponde alle esigenze legate al settore di attività e al contesto territoriale in cui opera ogni azienda.
Grazie alla rete di società e strutture che compongono il Sistema, CNA Firenze garantisce soluzioni a 360°. Nelle 19 sedi presenti in tutto il territorio provinciale, offre infatti una vasta gamma di servizi e consulenze efficienti ed estremamente qualificati alle imprese e alle persone.

CNA Firenze assiste ed aiuta l’imprenditore anche dopo il pensionamento grazie ai servizi di assistenza e consulenza previdenziale del patronato Epasa e all’attività di CNA Pensionati che, con i suoi 10.000 soci, è una delle realtà più importanti e vive di tutto il territorio provinciale.

IL PRESIDENTE

GIACOMO CIONI – presidenza@firenze.cna.it

Il Presidente è eletto dall’Assemblea tra le imprenditrici e gli imprenditori associati, resta in carica per quattro anni e può essere rieletto al massimo per un secondo mandato.
Il Presidente provinciale ha la rappresentanza politica del Sistema CNA, ha potere di impulso e di vigilanza sul buon andamento di CNA Firenze, rappresenta la sintesi del Sistema CNA Firenze, è il rappresentante legale di CNA Firenze di fronte ai terzi e in giudizio ed esercita tutti gli altri poteri a lui attribuiti dall’articolo 17 dello Statuto.
Tra questi rientra anche il potere di nominare ed eventualmente revocare un Ufficio di Presidenza composto da quattro tra imprenditrici e imprenditori associati e, al suo interno, può individuare il proprio Vicario.

Il 7 aprile 2017 l’Assemblea Provinciale ha eletto Giacomo Cioni alla carica di Presidente di CNA Firenze Metropolitana. Classe ’69, nato e residente a Figline Valdarno, Cioni è occupato dal 1990 come amministratore nell’azienda di famiglia, la tipografia “Sartimagi Srl” (fondata dal trisnonno di Giacomo nel 1879). Per quanto riguarda i suoi incarichi precedenti in Cna, ad aprile 2013 è stato eletto delegato Cna per la zona del Sud-Est Fiorentino, nel giugno 2013 è stato nominato membro del comitato di presidenza di Cna Firenze, a luglio 2014 è stato eletto presidente di “Cna Servizi e Consulenze srl”. Inoltre, da maggio 2007 a oggi è membro del consiglio di amministrazione del Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino-Banca di Cascia e dal 29 maggio 2015 è consigliere nel Cda del Consorzio Fidi Artigiancredito Toscano Scc. Dal 2017 Cioni è presidente nazionale di Fedart Fidi, la maggiore federazione di rappresentanza del sistema di garanzia in Italia e in Europa. Rimarrà in carica come Presidente di CNA Firenze Metropolitana fino al 2021.

LA PRESIDENZA

La Presidenza è un organo collegiale che rimane in carica quattro anni ed è composto dal Presidente (Giacomo Cioni), dal Vicepresidente Vicario (Tamara Ermini) e dai Vicepresidenti eletti dalla Direzione in numero fino a tre (Francesco Amerighi, Luigi Nigi, Luca Tonini). Alle riunioni della Presidenza partecipa, con voto consultivo, il Direttore Generale. La Presidenza coadiuva il Presidente nella promozione dell’attività politica dell’Associazione e nelle funzioni di rappresentanza politico-istituzionale. Assume delibere per l’ordinaria amministrazione concernenti la gestione della CNA Firenze Metropolitana, ivi compresi impegni inerenti la gestione del personale. Assume anche delibere spettanti alla Direzione, aventi carattere d’urgenza, sottoponendole successivamente alla stessa per la ratifica, ad esclusione di alcune competenze.

LA DIREZIONE

La Direzione rimane in carica 4 anni ed è composta da membri eletti dall’Assemblea tra le imprenditrici e gli imprenditori iscritti a CNA Firenze Metropolitana, i professionisti iscrittia CNA e i pensionati iscritti a CNA Pensionati Firenze. La Direzione è composta, compreso il Presidente, da 35 membri con riserva di 2, individuati nel rispetto della rappresentanza di genere di cui all’art. 12 del presente Statuto, per CNA Pensionati Firenze Metropolitana”.

IL DIRETTORE GENERALE

FABRIZIO CECCONI – direttore@firenze.cna.it

Il Direttore Generale di CNA Firenze è nominato dalla Direzione su proposta del Presidente. Il Direttore è responsabile dell’attuazione delle decisioni degli organi provinciali e del funzionamento del Sistema CNA Firenze, sovrintende alla gestione di CNA Firenze e del suo Sistema, concorre all’elaborazione delle politiche associative, supporta il Presidente nelle sue funzioni di rappresentanza politica del Sistema CNA Firenze e svolge tutti gli altri compiti elencati dall’articolo 20 dello Statuto.

Nato nel 1954, di Reggello con una vasta esperienza politica (consigliere comunale e vicesindaco di Reggello, consigliere provinciale di Firenze) e manageriale (presidente del comitato di gestione della Usl del Valdarno, membro del Cda di Ambiente Energia Risorse spa), Fabrizio Cecconi approda in CNA all'inizio degli anni duemila, prima come responsabile territoriale del Valdarno, poi di alcuni dei settori più consistenti dell’artigianato, come benessere e sanità, costruzioni ed installazione ed impianti. è Direttore generale di CNA Firenze Metropolitana dal 23 maggio 2018.

 

STAFF DEL DIRETTORE

  • ANNALISA CIPRIANI
  • LORENZO FABBRONI
  • PAOLO GIANASSI
  • MASSIMO LAPINI
  • RICCARDO SABATINI

COORDINAMENTO ATTIVITA' SINDACALE

RICCARDO SABATINI

POLITICA DELLE ADESIONI E GESTIONE TESSERAMENTO

PAOLO GIANASSI

AMBIENTE, GREEN ECONOMY E SICUREZZA

  • RICCARDO SABATINI – Coordinatore
  • ELISABETTA AMATO – Collaboratore
  • ALBERTO BIANCHI – Collaboratore

RISORSE UMANE

  • MASSIMO LAPINI – Coordinatore

POLITICHE DELLA FORMAZIONE

  • MASSIMO LAPINI – Coordinatore

CENTRO STUDI

  • MASSIMO LAPINI – Coordinatore

RAPPORTI SOCIETA' INTERNE E ESTERNE

  • MASSIMO LAPINI – Coordinatore
  • ANNALISA CIPRIANI – Collaboratore

COMUNICAZIONE E MARKETING

  • ANNA DEDATO – Coordinatore
  • IACOPO FABBRINI – Collaboratore
  • LORENZO FABBRONI – Collaboratore
  • TIZIANA TRILLO – Collaboratore
  • CATERINA FALVELLA – Supporto
  • SIMONA BARTALOZZI – Ufficio stampa

SERVIZI E CONSULENZE

  • ANNALISA CIPRIANI – Coordinatore
  • MASSIMO LAPINI – Collaboratore

AMMINISTRAZIONE, LOGISTICA E MANUTENZIONE IMMOBILIARE

  • ANNALISA CIPRIANI – Coordinatore
  • LORENZO FABBRONI – Collaboratore

GESTIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE

  • LORENZO FABBRONI – Coordinatore
  • GIACOMO GIANNELLI – Collaboratore

PRIVACY MANAGER

LORENZO FABBRONI 

RESPONSABILE PROTEZIONE DATI (DPO)

LORENZO CIBERTI

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIGITALIZZAZIONE

LORENZO FABBRONI – Coordinatore

POLITICHE FINANZIARIE E CREDITIZIE, BANDI, EUROPA

  • ANNALISA CIPRIANI – Coordinatore
  • DANIELA TESTI – Area credito/assicurativo
  • BARBARA MARINELLO – Area bandi e Europa

POLITICHE ENTI BILATERALI E SAN.ARTI

  • PAOLA LORENZINI – Coordinatore

RELAZIONI SINDACALI/MERCATO DEL LAVORO

  • RICCARDO SABATINI- Coordinatore
  • MONICA BALDI – Collaboratore

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

  • PAOLA LORENZINI – Coordinatore
  • MARCO BECATTINI – Collaboratore
  • DANIELA FALORNI – Collaboratore
  • MASSIMO LAPINI – Collaboratore
  • TIZIANA TRILLO – Collaboratore

PATRONATO EPASA-ITACO

ELENA BRUSCOLI – Direzione

AMBIENTE IMPRESA

ALBERTO BIANCHI – Coordinatore

ARTEX

SARA BIAGIOTTI – Vicepresidente