Nuovo bando Invitalia per ridurre il rischio di contagio

Con il nuovo Decreto Legge RILANCIO il governo ha revocato il Bando ISI INAIL 2019 e lo stanziamento dei fondi INAIL per il 2020, per un totale di 403 milioni di euro.

Le risorse destinate al Bando ISI INAIL 2019 e 2020 saranno utilizzate per lo svolgimento di un ulteriore bando, quello INVITALIA, atto a promuovere gli interventi per la riduzione del rischio di contagio del virus Covid-19.

INVITALIA, dopo il BANDO A CLICK DAY “IMPRESA SICURA”, istituirà un nuovo BANDO, sulla base dei fondi messi a disposizione da INAIL, dove destinerà contributi a fondo perduto alle Aziende per € 43 milioni.

Nel dettaglio i contributi vengono distribuiti con questi criteri:

  1. 15.000 euro per le imprese fino a 9 dipendenti;
  2. 50.000 euro per le imprese da 10 a 50 dipendenti;
  3. 100.000 euro per le imprese con più di 50 dipendenti

Le spese ammissibili per ottenere il contributo dal nuovo Bando sono le seguenti:
a) apparecchiature e attrezzature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori, compresi i relativi costi di installazione;
b) dispositivi elettronici e sensoristica per il distanziamento dei lavoratori;
c) apparecchiature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori rispetto agli utenti esterni e rispetto agli addetti di aziende terze fornitrici di beni e servizi;
d) dispositivi per la sanificazione dei luoghi di lavoro; sistemi e strumentazione per il controllo degli accessi nei luoghi di lavoro utili a rilevare gli indicatori di un possibile stato di contagio;
e) dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale.

Siamo in attesa della pubblicazione ufficiale del bando. Appena disponibile ne daremo notizia.

Condividi