Vendita a distanza e consegna a domicilio, delibera Toscana

Con la Delibera numero 30 del 9.4.2020 la Regione Toscana ha sancito che anche le attività con codice ateco sospeso e quindi con produzione ferma, possono vendere i prodotti a distanza e consegnarli a domicilio. Pur non essendo quindi consentita la normale attività produttiva, i prodotti pronti possono essere spediti o consegnati ai clienti. 

Di seguito il testo della ordinanza:
Consentito alle attività commerciali soggette a chiusura di effettuare la consegna a domicilio e la vendita al dettaglio per corrispondenza, tramite televisione, con altri sistemi di comunicazione e on-line dei prodotti non compresi nell’Allegato 1 al D.P.C.M. 11 marzo 2020, nel rispetto dei requisiti igienico-sanitari, sia per il confezionamento che per il trasporto e la consegna, evitando contatti personali a distanza inferiore a un metro;

La presente ordinanza, scaricabile qui, ha validità di 90 giorni a decorrere dal 9.4.2020

Condividi