Primo piano - CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

domenica, 27 maggio 2018

Primo piano

CAM
Il nuovo codice appalti prevede che le stazioni appaltanti contribuiscano al conseguimento degli obiettivi ambientali previsti dal Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione attraverso l'inserimento, nella documentazione progettuale e di gara, almeno delle specifiche tecniche e delle clausole contrattuali contenute nei criteri ambientali minimi adottati con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela ...

[leggi...]

Dichiarazione Fgas
Per alcune tipologie di impianti fissi di refrigerazione, condizionamento d'aria, pompe di calore e sistemi fissi di protezione antincendio, la normativa in vigore impone l’obbligo di effettuare controlli periodici e di tenere un apposito registro (registro dell’apparecchiatura) su cui annotare le operazioni di controllo e manutenzione effettuate.

I dati contenuti in questi registri devono essere trasmessi, entro il 31 maggio ...

[leggi...]

Rinnovato il CCNL Area Meccanica
Al termine di un lungo e difficile negoziato, la CNA, le altre Organizzazioni Datoriali e FIOM CGIL, FIM CISL e UILM UIL hanno rinnovato il CCNL Area Meccanica.

L’accordo (che coinvolge CNA Produzione, CNA Installazione e Impianti, CNA Servizi alla comunità, CNA Artistico e Tradizione, CNA Servizi alla comunità – SNO) scade il 31 dicembre 2018 e si applica ...

[leggi...]

impianti
in occasione del seminario A regola d’arte dello scorso 21 marzo, il responsabile nazionale CNA Installazione Impianti, Guido Pesaro, ha informato i partecipanti di una recente nota inviata dal Comune di Genova alle Associazioni di categoria avente ad oggetto “Segnalazione situazioni di pericolo per le persone – responsabilità manutentori” e che riteniamo fondamentale portare all’attenzione di tutti i manutentori.
La ...

[leggi...]

siert
Da qualche mese è in corso la graduale attivazione del nuovo Sistema Informativo sull'Efficienza Energetica della Regione Toscana (SIERT) in sostituzione dei software utilizzati per l'inserimento dei RCEE dalle agenzie energetiche ed enti finora deputati ad effettuare i controlli sugli impianti termici.
Per ragioni di natura tecnica, il passaggio dati dai software finora in uso alla nuova piattaforma regionale e la ...

[leggi...]

[Archivio notizie]