Primo piano - CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

sabato, 20 dicembre 2014

Cartella selezionata

 

Accedi subito a:

 

  • CNA ServiziPi¨
  • Promozione Servizi Imprese giÓ attive
  • Servizo Rifiuti
  • segui CNA Firenze su Facebook ... e clicca su Mi P

Primo piano

finanziamenti
la Regione Toscana ha previsto la riapertura del Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP), Sezione Industria, dallo scorso 20 novembre è già possibile presentare le domande.

Il fondo supporta programmi di investimento, realizzati nel Territorio della Regione Toscana, in attivi materiali e/o immateriali per installare un nuovo stabilimento, ampliare uno stabilimento esistente, diversificare la
produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi ...

[leggi...]

Marocco
Il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dello Sviluppo Economico, Ice Agenzia, Confindustria, Abi e Rete Imprese Italia organizzano una missione imprenditoriale in Marocco dal 20 al 22 ottobre 2014. La missione sarà guidata dal Vice Ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda.

La missione è dedicata alle imprese produttrici operanti nei settori: Agroindustria, Materiali e macchinari da costruzione, Automotive, Sanitari.

La ...

[leggi...]

Immagine
Con oltre 10.000 fallimenti,il peggior saldo degli ultimi anni tra imprese nate e cessate, persistenti difficoltà nell’accesso al credito ed eccessivi differenziali di costo nei confronti della media europea su energia, fisco, oneri amministrativi, logistica, il 2013 è stato pesantissimo per il sistema nazionale della micro, piccola e media impresa.

A sostenerlo è il Garante per le Micro PMI, Giuseppe ...

[leggi...]

Immagine
Rete Imprese Italia lancia una grande mobilitazione nel Paese, per chiedere con forza a Governo e Parlamento una svolta urgente di politica economica.
Manifestazione

Le imprese associate che vogliono partecipare alla manifestazione con CNA Firenze sono invitate a scrivere a infocna@firenze.cna.it e non appena definiti tutti gli aspetti organizzativi saranno ricontattate.

La crisi, la crescita allarmante della disoccupazione e una pressione fiscale, ...

[leggi...]