CNA Firenze

Menů di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

venerdě, 20 luglio 2018

MOCA: un vademecum per controllare la qualità del processo produttivo e da esibire in caso di controlli

19/7/2018

Con il DGLS 29/2017 è stato definito l’apparato sanzionatorio per le normative inerenti alla produzione di MOCA – Materiali e ...

 

Incoming di operatori USA per settore mobile e complementi

19/7/2018

A seguito dello scouting realizzato da Artex negli USA, finalizzato ad individuare operatori del settore arredo e complemento interessati ...

 

Verso il Free Tax Day

18/7/2018

Verso il Tax Free Day, l'ultimo giorno dell’anno nel quale i piccoli e medi imprenditori lavorano per pagare tasse, oneri ...

 

L'autotrasporto si ferma dal 6 al 9 agosto

18/7/2018

E' stata inviata dall’UNATRAS alla Commissione di Garanzia la proclamazione del Fermo dei servizi di Autotrasporto dal 6 al 9 ...

 

Reali Pascal Srl – Scuola di Estetica

16/7/2018

Reali Pascal Srl- Scuola di Estetica
Via di Novoli 87/L, 50127 Firenze – I
Tel: 055/410152 - 3209268385
info@scuolarealipascal.com
Segreteria: dal lunedì ...

 

25/09/2008

Autotrasportatori: ulteriore credito spettante per la riduzione d’accisa

Il credito d’imposta per la riduzione d’accisa spettante sui consumi del 2007 è già stato richiesto da parte delle imprese di autotrasporto per un importo pari a € 12,78609 per mille litri consumati entro il 30.06.2008 (Cna News n. 10 del 2008).
A decorrere dal 01.06.2007 il D.Lgs. 26/07 aveva previsto un ulteriore incremento di accisa di € 7 per mille litri consumati. Per chiedere il rimborso dell’ulteriore aumento di accisa era necessaria l’approvazione della Comunità Europea.
In data 15.07.2008 l’Agenzia delle Dogane ha dato notizia dell’avvenuta approvazione da parte della Comunità Europea dell’ulteriore credito.
Con la stessa circolare le Dogane hanno fissato al 31.10.2008 la data entro cui presentare la nuova domanda di rimborso che integra e sostituisce quella già presentata entro il 30 giugno u.s..
La nuova dichiarazione è da predisporre con un apposito software disponibile sul sito dell’Agenzia delle Dogane.

 

(Notizia consultata 41 volte negli ultimi 4 mesi)