CNA Firenze

Menů di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

giovedě, 24 maggio 2018

Fabrizio cecconi è il nuovo Direttore di CNA Firenze Metropolitana

24/5/2018

Cambio della guardia in CNA.

Da oggi il nostro direttore è Fabrizio Cecconi.

64 anni, di Reggello di cui è stato ...

 

Dichiarazione dei redditi: continua la campagna 730

24/5/2018

Come ogni anno CNA Firenze, attraverso il proprio CAF - Centro di Assistenza Fiscale, fornisce il servizio di assistenza alla ...

 

UptoYouth sbarca a Firenze

23/5/2018

UptoYouth, il corso di formazione gratuito per aspiranti imprenditori under35 sarà a Firenze il 6, 7 e 8 giugno.

UptoYouth è ...

 

"La dimensione del silenzio", personale di Renzo Del Lungo

23/5/2018

Segnaliamo con piacere "La dimensione del silenzio", personale di Renzo Del Lungo, pittore e vicepresidente vicario di CNA Firenze Pensionati. ...

 

L'8 e 9 giugno a Firenze il Festival del marketing. FMX, un'iniizitiva in partnership con CNA Firenze Metropolitana

22/5/2018

Siamo lieti di invitarti a FMX, un evento organizzato da Eda Servizi, Impact Hub, Lama, Mup Academy, Studio Riprese Firenze ...

 

25/09/2008

Autotrasportatori: ulteriore credito spettante per la riduzione d’accisa

Il credito d’imposta per la riduzione d’accisa spettante sui consumi del 2007 è già stato richiesto da parte delle imprese di autotrasporto per un importo pari a € 12,78609 per mille litri consumati entro il 30.06.2008 (Cna News n. 10 del 2008).
A decorrere dal 01.06.2007 il D.Lgs. 26/07 aveva previsto un ulteriore incremento di accisa di € 7 per mille litri consumati. Per chiedere il rimborso dell’ulteriore aumento di accisa era necessaria l’approvazione della Comunità Europea.
In data 15.07.2008 l’Agenzia delle Dogane ha dato notizia dell’avvenuta approvazione da parte della Comunità Europea dell’ulteriore credito.
Con la stessa circolare le Dogane hanno fissato al 31.10.2008 la data entro cui presentare la nuova domanda di rimborso che integra e sostituisce quella già presentata entro il 30 giugno u.s..
La nuova dichiarazione è da predisporre con un apposito software disponibile sul sito dell’Agenzia delle Dogane.

 

(Notizia consultata 112 volte negli ultimi 4 mesi)