CNA Firenze

Menů di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedě, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

06/11/2008

Federalismo e Semplificazione.

Foto convegno

 

Si può ancora guardare con fiducia al futuro economico del nostro Paese.
E’ questa la chiave di lettura proposta da Cna Firenze nel convegno “Federalismo e Semplificazione. L’Italia che cambia” che si è svolto a Empoli il 5 Novembre e che ha individuato proprio nel federalismo e nella semplificazione burocratica la ricetta per trovare una via d’uscita dalla crisi.
Le piccole e medie imprese devono poter tornare ad essere competitive. Ma la competitività non è solo il risultato della capacità economica, finanziaria e gestionale delle singole imprese, ma è anche influenzata dal contesto istituzionale e territoriale nel quale esse operano. Ecco perché, per dare certezza e sicurezza alla società, devono essere sciolti alcuni nodi che al momento sono di ostacolo allo sviluppo e alla crescita, come ad esempio le infrastrutture, l’attività legislativa farraginosa o i ritardi nell’informatizzazione.
Al convegno hanno partecipato il Presidente CNA Firenze, Mauro Fancelli, il Vice Presidente della Regione Toscana Federico Gelli e il Sottosegretario all’Economia e Finanze, Onorevole Daniele Molgora.

Photogallery

Foto 1

Foto 2

 

(Notizia consultata 29 volte negli ultimi 4 mesi)