CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedý, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

02/04/2009

Autotrasportatori – Riduzione d’accisa

Con la nota prot. n. 45822 del 30.03.2009, pubblicata nel proprio sito, l'Agenzia delle Dogane ha fornito le prime indicazioni relativamente al recupero dell'accisa sul gasolio per autotrazione consumato nel corso dell'anno 2008.

In particolare si segnalano due importanti novità:
- la misura del beneficio è differenziata in base a due distinti periodi dell'anno 2008;
- l'agevolazione per i trasportatori conto terzi e conto proprio spetta per i consumi di gasolio relativamente ad autoveicoli adibiti esclusivamente al trasporto di merci su strada, aventi un peso complessivo a pieno carico pari o superiore a 7,5 tonnellate, in luogo del precedente limite di 3,5 tonnellate.

Per ottenere il diritto all'utilizzo in compensazione, ovvero il rimborso del credito spettante, i soggetti interessati devono presentare apposita dichiarazione al competente ufficio territoriale dell'Agenzia delle Dogane – Ufficio tecnico di finanza ovvero Ufficio delle dogane ove istituito - entro il 30.06.2009.

 

(Notizia consultata 52 volte negli ultimi 4 mesi)