CNA Firenze

Menų di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedė, 24 settembre 2018

Fattura elettronica, cosa cambia per le imprese

23/9/2018

Un appuntamento gratuito per essere in regola con un nuovo adempimento che sarà in vigore da inizio 2019.

"Fattura elettronica: cosa ...

 

Fattura elettronica, cosa cambia per le imprese dal 2019

23/9/2018

Un appuntamento gratuito per essere in regola con un nuovo adempimento che sarà in vigore da inizio 2019.

"Fattura elettronica: cosa ...

 

Arriva Firenze Libro Aperto

23/9/2018

segnaliamo una interessante iniziativa organizzata da CNA Toscana Unione Comunicazione e Terziario Avanzato all'interno della manifestazione "Firenze Libro Aperto" che ...

 

Revoca fermo nazionale dei servizi di autotrasporto

23/9/2018

Alle ore 16.58 del 19 Settembre 2018, è pervenuta la convocazione del Ministero per proseguire la discussione sulle problematiche relative ...

 

Juri Chechi pro premio cambiamenti: imprese, candidatevi!

21/9/2018

"Anche io, in qualche modo, ho fatto un'impresa! C'è bisogno di capacità, di determinazione, di forza di volontà e anche ...

 

02/07/2009

COMUNE DI FIRENZE - BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI PER PROGETTI DI SVILUPPO DI IMPRESA NELLE AREE DI DEGRADO URBANO E SOCIALE DI CUI ALL’ ART.14, LEGGE 266/97

Il Comune di Firenze ha indetto un bando per la concessione di finanziamenti finalizzato a sostenere progetti di investimento predisposti da piccole imprese che abbiano (o vogliano avere) una propria sede operativa in aree di degrado urbano e sociale.
Le agevolazioni saranno pari all’80% delle spese ritenute ammissibili sostenute dall’impresa nella realizzazione del progetto presentato, siano esse in conto capitale che in conto gestione (queste ultime riservate solo alle imprese costituite da non più di 24 mesi al momento della presentazione delle domanda).
Le suddette agevolazioni saranno:
- metà sotto forma di contributo a fondo perduto
- metà sotto forma di finanziamento agevolato al tasso fisso annuo dello 0.50%.
Per ciascun progetto sarà concesso un contributo totale massimo di 30.000 euro.
L’istruttoria e la selezione dei progetti presentati saranno effettuate dal Comune di Firenze, subordinatamente alla disponibilità di fondi, e saranno espletate da una Commissione tecnica giudicatrice, ogni tre mesi, a partire dalla prima scadenza fissata il 15 settembre 2009.

 

(Notizia consultata 55 volte negli ultimi 4 mesi)