CNA Firenze

Menů di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

giovedě, 24 maggio 2018

Fabrizio cecconi è il nuovo Direttore di CNA Firenze Metropolitana

24/5/2018

Cambio della guardia in CNA.

Da oggi il nostro direttore è Fabrizio Cecconi.

64 anni, di Reggello di cui è stato ...

 

Dichiarazione dei redditi: continua la campagna 730

24/5/2018

Come ogni anno CNA Firenze, attraverso il proprio CAF - Centro di Assistenza Fiscale, fornisce il servizio di assistenza alla ...

 

UptoYouth sbarca a Firenze

23/5/2018

UptoYouth, il corso di formazione gratuito per aspiranti imprenditori under35 sarà a Firenze il 6, 7 e 8 giugno.

UptoYouth è ...

 

"La dimensione del silenzio", personale di Renzo Del Lungo

23/5/2018

Segnaliamo con piacere "La dimensione del silenzio", personale di Renzo Del Lungo, pittore e vicepresidente vicario di CNA Firenze Pensionati. ...

 

L'8 e 9 giugno a Firenze il Festival del marketing. FMX, un'iniizitiva in partnership con CNA Firenze Metropolitana

22/5/2018

Siamo lieti di invitarti a FMX, un evento organizzato da Eda Servizi, Impact Hub, Lama, Mup Academy, Studio Riprese Firenze ...

 

10/07/2009

La Manovra d’estate - Tremonti TER la detassazione degli investimenti

Con il decreto legge 1/7/2009, n. 78, pubblicato nella G.U. n. 150 del 1/7/2009 sono state adottate misure urgenti, principalmente per fronteggiare la crisi economica del Paese.
Il Decreto legge entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione e cioè dal 1/7/2009 fatte salve le diverse decorrenze specifiche.
Si ricorda che trattandosi di Decreto Legge, lo stesso sarà presentato alle Camere per la conversione in legge e quindi le disposizioni in esso contenute potrebbero essere modificate o integrate durante l'iter di conversione.

Il DL si compone di vari articoli, tra cui l’art. 5 Detassazione degli utili reinvestiti in macchinari (Tremonti TER).
In sintesi, questo articolo dispone sostanzialmente quanto segue:
Soggetti destinatari dell'agevolazione - titolari di reddito d'impresa. Per alcuni soggetti (titolari di attività industriali a rischio di incidenti rilevanti) l'agevolazione compete solo a condizione che sia documentato l'adempimento degli obblighi e delle prescrizioni previsti dalle disposizioni in materia;
Ammontare dell'agevolazione - 50% del valore degli investimenti (costo di acquisto dei beni);
Investimenti ammessi - macchinari e apparecchiature compresi nella divisione 28 della tabella ATECO 2007;
Periodo nel quale devono essere fatti gli investimenti - dal 1° luglio 2009 al 30 giugno 2010;
Periodo d'imposta di fruizione del beneficio - dal periodo d'imposta 2010;
Decadenza dal beneficio - cessione a terzi, autoconsumo o altra destinazione a finalità estranea all'esercizio d'impresa, prima del secondo periodo di imposta successivo all'acquisto.

 

(Notizia consultata 13 volte negli ultimi 4 mesi)