CNA Firenze

Menů di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedě, 24 settembre 2018

Fattura elettronica, cosa cambia per le imprese

23/9/2018

Un appuntamento gratuito per essere in regola con un nuovo adempimento che sarà in vigore da inizio 2019.

"Fattura elettronica: cosa ...

 

Fattura elettronica, cosa cambia per le imprese dal 2019

23/9/2018

Un appuntamento gratuito per essere in regola con un nuovo adempimento che sarà in vigore da inizio 2019.

"Fattura elettronica: cosa ...

 

Arriva Firenze Libro Aperto

23/9/2018

segnaliamo una interessante iniziativa organizzata da CNA Toscana Unione Comunicazione e Terziario Avanzato all'interno della manifestazione "Firenze Libro Aperto" che ...

 

Revoca fermo nazionale dei servizi di autotrasporto

23/9/2018

Alle ore 16.58 del 19 Settembre 2018, è pervenuta la convocazione del Ministero per proseguire la discussione sulle problematiche relative ...

 

Juri Chechi pro premio cambiamenti: imprese, candidatevi!

21/9/2018

"Anche io, in qualche modo, ho fatto un'impresa! C'è bisogno di capacità, di determinazione, di forza di volontà e anche ...

 

24/07/2009

Detrazione d’imposta del 20% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici – circolare n. 35/E dell’Agenzia delle Entrate

Con l'articolo 2 del decreto legge 10/2/2009, n. 5 ("decreto incentivi" convertito dalla legge n. 33/2009) è stata introdotta una nuova detrazione dall'IRPEF lorda, fino a concorrenza del suo ammontare, pari al 20% delle spese sostenute tra il 7 febbraio ed il 31 dicembre 2009 per l'acquisto di:
• mobili;
• elettrodomestici ad alta efficienza energetica, esclusi i frigoriferi ed i congelatori che già fruiscono di una separata detrazione del 20% (comma 353, art. 1, legge n. 296/06, Finanziaria 2007);
• apparecchi televisivi;
• computer.
A distanza di oltre 5 mesi dall'entrata in vigore della nuova agevolazione l'Agenzia delle Entrate ha emanato la circolare n. 35/E con cui sono stati forniti i primi chiarimenti relativamente alla detrazione del 20% per l'acquisto dei suddetti beni.

 

(Notizia consultata 26 volte negli ultimi 4 mesi)