CNA Firenze

Menų di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedė, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

14/07/2011

Crisi BTP e Consorzio Etruria: come sostenere le piccole e medie imprese dell’indotto? Martedì 19 Luglio, ore 17

cantieri

 

La grave situazione in cui versano grandi imprese come BTP e Consorzio Etruria ha esasperato la crisi del comparto delle costruzioni e rischia di portare al collasso tante piccole e medie imprese dell’indotto.
Il provvedimento sul fronte del credito, richiesto da CNA e già adottato dalla Regione Toscana, è una misura importante ma non sufficiente.
Occorre rilanciare il settore con provvedimenti che agevolino l’immediata ripresa dell’attività puntando,ad esempio, sulla semplificazione amministrativa, dando attuazione alle regole dello Small Business Act, prevedendo modalità più snelle per l'assegnazione degli appalti pubblici di importi inferiori a 1 milione di Euro e termini di pagamento non superiori ai 180 giorni, introducendo nuove e chiare forme di incentivazione per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e di produzione di energie rinnovabili.

Questi i temi che verranno affrontati durante l'assemblea delle imprese che CNA Firenze organizza martedì 19 Luglio, ore 17 presso la sede di Via Alamanni 31.

Intervengono:
Mauro Fancelli Presidente CNA Firenze
Saverio Paolieri - Direttore CNA Toscana
Elisa Simoni Assessore al lavoro della provincia di Firenze
Pietro Bacci -Fidi Toscana

Sono previsti inoltre i contributi di:
Francesco De Luca – Responsabile Area Credito CNA Firenze
Luciana Marchiani– Responsabile Area Bandi CNA Firenze
Avv. Lorenzo Ciberti– CNA Tutela

Le imprese sono invitate a partecipare e ad estendere l’invito a collaboratori, colleghi ed altre imprese interessate.

Per ulteriori informazioni:
Fabrizio Cecconi, Coordinatore CNA Costruzioni - CNA Installazioni e Impianti
Cell. 334 64.04.068 - fcecconi@firenze.cna.it

 

(Notizia consultata 13 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento