CNA Firenze

Menų di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedė, 5 dicembre 2016

Artour torna nella meravigliosa cornice di Piazza Strozzi dall' 8 al 11 dicembre

1/12/2016

Torna Artour il Bello in piazza nella consueta meravigliosa cornice di piazza Strozzi.
Gli artigiani vi aspettano con le loro ...

 

È tempo di domotica. Seminario gratuito di cultura normativa CEI - CNA Installazione Impianti. First Hotel Calenzano, venerdì 16 dicembre, ore 14.30

18/11/2016

CNA Installazione Impianti è lieta di invitare le aziende a "E' tempo di domotica", il seminario gratuito di cultura collettiva ...

 

Incentivi Inail - Bando Fipit

17/11/2016

Inail ha deliberato le linee di indirizzo per la concessione di finanziamenti alle piccole e micro imprese, comprese quelle individuali, ...

 

FER - Il termine per lo svolgimento del primo aggiornamento slitta al 30 giugno 2017

17/11/2016

Con la delibera n. 1124 del 15/11/2016 adottata dalla Giunta della Regione Toscana relativa agli obblighi formativi in materia di ...

 

Mostra di Pittura, Scultura e Artigianato Artistico. Fino a domenica 27 novembre all'interno della basilica di San Lorenzo

16/11/2016

50 anni dall’alluvione di Firenze, i pensionati artigiani della CNA di Firenze, celebrano la ricorrenza, con la Mostra - Artigianato ...

 

15/07/2011

LAVORI USURANTI – ENTRO 31/07/2011 INVIO COMUNICAZIONI TELEMATICHE DA PARTE DEI DATORI DI LAVORO

Il Dlgs 67/2011 ha previsto che i lavoratori che svolgono lavorazioni particolarmente faticose e pesanti possono accedere al pensionamento anticipato.
I datori di lavoro sono tenuti a fornire ai lavoratori la documentazione che attesta, con elementi di prova aventi data certa, la sussistenza dei requisiti necessari.
I datori di lavoro hanno inoltre l'obbligo di comunicare alla DPL ed agli Istituti previdenziali competenti:
• l'esecuzione di lavoro notturno svolto in modo continuativo o in regolari turni periodici. La comunicazione va fatta una volta all'anno, esclusivamente in via telematica
• l'esecuzione delle lavorazioni classificate all'INAIL nelle voci di tariffa individuate dal decreto, entro il 31/07/2011. L'obbligo riguarda solo i datori di lavoro che retribuiscono i lavoratori addetti a tali lavorazioni, con il sistema del cottimo obbligatorio (art. 2100 del codice civile). Ne deriva che la portata applicativa di tale disposizione risulta estremamente limitata.
L'omissione di ognuna delle suddette comunicazioni e' punita con la sanzione amministrativa diffidabile da 500 euro a 1500 euro.

 

(Notizia consultata 27 volte negli ultimi 4 mesi)