CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedý, 16 luglio 2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

Cambiamenti: al via la terza edizione del premio CNA che finanzia le risorse migliori del paese

10/7/2018

La tua impresa è nata dopo il 1° gennaio 2015? Pensi di rappresentare una novità, qualcosa di diverso?

Bene, allora, puoi ...

 

27/10/2011

Superbollo: il termine per il versamento scade il 10 novembre

Superbollo

 

L'Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento dell'addizionale erariale sulla tassa automobilistica ( c.d. superbollo) da effettuare mediante modello "F24 - Versamenti con elementi identificativi".
Per il 2011 il termine per il pagamento è il 10 novembre; per il 2012 e anni successivi il “super bollo” dovrà invece essere versato entro il termine previsto per il bollo “ordinario.
Tenuti al pagamento del “superbollo” sono tutti coloro che, alla data del 6 luglio 2011, risultavano possessori (cioè proprietari, usufruttuari o utilizzatori a seguito di leasing) di un’autovettura o di un autoveicolo per il trasporto promiscuo di persone e di cose con potenza superiore a 225 Kw.

Il codice tributo istituito per il versamento è:
3364 denominato "Addizionale erariale alla tassa automobilistica - art. 23, c. 21, d.l. 98/2011"
Inoltre, considerando la validità del Ravvedimento Operoso, l’Agenzia ha istituito anche i codici tributo in caso di versamenti tardivi:
3365 denominato "Addizionale erariale alla tassa automobilistica - art. 23, c. 21, d.l. 98/2011 - Sanzione";
3366 denominato "Addizionale erariale alla tassa automobilistica - art. 23, c. 21, d.l. 98/2011 - Interessi".

Si ricorda che per il 2011 l'importo da pagare è pari a 10 euro per ogni Kw eccedente i 225.

 

(Notizia consultata 27 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento