CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

domenica, 27 maggio 2018

A #FuturoArtigiano si parla di #Armonia, consulenza d'immagine a tutto tondo

25/5/2018

A #FuturoArtigiano, Armonia Personal & Hair Design! Come dice Antonella Batacchi, uno stile di lavoro e uno stile di vita!
per ...

 

Il nuovo regolamento sulla privacy: niente panico!

24/5/2018

Domani, 25 maggio, entra in vigore il Nuovo Regolamento Privacy, ma CALMA! Non è certo la fine del mondo, anche ...

 

Fabrizio Cecconi è il nuovo Direttore di CNA Firenze Metropolitana

24/5/2018

64 anni, di Reggello di cui è stato prima consigliere comunale e poi vicesindaco, dipendente del PCI, presidente del comitato ...

 

UptoYouth sbarca a Firenze

23/5/2018

UptoYouth, il corso di formazione gratuito per aspiranti imprenditori under35 sarà a Firenze il 6, 7 e 8 giugno.

UptoYouth è ...

 

"La dimensione del silenzio", personale di Renzo Del Lungo

23/5/2018

Segnaliamo con piacere "La dimensione del silenzio", personale di Renzo Del Lungo, pittore e vicepresidente vicario di CNA Firenze Pensionati. ...

 

27/10/2011

Superbollo: il termine per il versamento scade il 10 novembre

Superbollo

 

L'Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento dell'addizionale erariale sulla tassa automobilistica ( c.d. superbollo) da effettuare mediante modello "F24 - Versamenti con elementi identificativi".
Per il 2011 il termine per il pagamento è il 10 novembre; per il 2012 e anni successivi il “super bollo” dovrà invece essere versato entro il termine previsto per il bollo “ordinario.
Tenuti al pagamento del “superbollo” sono tutti coloro che, alla data del 6 luglio 2011, risultavano possessori (cioè proprietari, usufruttuari o utilizzatori a seguito di leasing) di un’autovettura o di un autoveicolo per il trasporto promiscuo di persone e di cose con potenza superiore a 225 Kw.

Il codice tributo istituito per il versamento è:
3364 denominato "Addizionale erariale alla tassa automobilistica - art. 23, c. 21, d.l. 98/2011"
Inoltre, considerando la validità del Ravvedimento Operoso, l’Agenzia ha istituito anche i codici tributo in caso di versamenti tardivi:
3365 denominato "Addizionale erariale alla tassa automobilistica - art. 23, c. 21, d.l. 98/2011 - Sanzione";
3366 denominato "Addizionale erariale alla tassa automobilistica - art. 23, c. 21, d.l. 98/2011 - Interessi".

Si ricorda che per il 2011 l'importo da pagare è pari a 10 euro per ogni Kw eccedente i 225.

 

(Notizia consultata 29 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento