CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedý, 24 settembre 2018

Fattura elettronica, cosa cambia per le imprese

23/9/2018

Un appuntamento gratuito per essere in regola con un nuovo adempimento che sarà in vigore da inizio 2019.

"Fattura elettronica: cosa ...

 

Fattura elettronica, cosa cambia per le imprese dal 2019

23/9/2018

Un appuntamento gratuito per essere in regola con un nuovo adempimento che sarà in vigore da inizio 2019.

"Fattura elettronica: cosa ...

 

Arriva Firenze Libro Aperto

23/9/2018

segnaliamo una interessante iniziativa organizzata da CNA Toscana Unione Comunicazione e Terziario Avanzato all'interno della manifestazione "Firenze Libro Aperto" che ...

 

Revoca fermo nazionale dei servizi di autotrasporto

23/9/2018

Alle ore 16.58 del 19 Settembre 2018, è pervenuta la convocazione del Ministero per proseguire la discussione sulle problematiche relative ...

 

Juri Chechi pro premio cambiamenti: imprese, candidatevi!

21/9/2018

"Anche io, in qualche modo, ho fatto un'impresa! C'è bisogno di capacità, di determinazione, di forza di volontà e anche ...

 

30/12/2015

Chiarimenti all'utilizzo diretto dei beni immateriali

L'Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 22 dicembre 2015 fornisce alcuni chiarimenti sulle modalità di presentazione delle istanze di accordo preventivo connesse all'utilizzo diretto dei beni immateriali. In particolare si precisa che:
- l'istanza può essere inoltrata/consegnata alternativamente ed indifferentemente agli uffici Accordi preventivi e controversie internazionali competenti di Roma o Milano (non rileva quindi il criterio del domicilio fiscale del richiedente);
- fermo restando l'inoltro/consegna dell'istanza cartacea entro il 31-12-2015 per i soggetti, con esercizio sociale coincidente con l’anno solare, che vogliono accedere al regime già per l'anno di imposta 2015, la copia dell'istanza su supporto elettronico (usb, cd-rom), può essere prodotta entro i 120 giorni successivi alla data di presentazione, congiuntamente alla documentazione integrativa;
- nel caso di invio a mezzo raccomandata a/r , l'istanza si considera presentata alla data di spedizione della raccomandata, come risulta dalla ricevuta rilasciata dall’ufficio postale.
Per l'inoltro dell'istanza a mezzo raccomandata gli indirizzi sono i seguenti:
ROMA-Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali dell'Agenzia delle entrate, Direzione Centrale Accertamento, Settore Internazionale, via Cristoforo Colombo 426 c/d;
MILANO- Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali dell'Agenzia delle entrate, Direzione Centrale Accertamento, Settore Internazionale, Via Manin 25.

 

(Notizia consultata 45 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento