CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedý, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

30/12/2015

Chiarimenti all'utilizzo diretto dei beni immateriali

L'Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa del 22 dicembre 2015 fornisce alcuni chiarimenti sulle modalità di presentazione delle istanze di accordo preventivo connesse all'utilizzo diretto dei beni immateriali. In particolare si precisa che:
- l'istanza può essere inoltrata/consegnata alternativamente ed indifferentemente agli uffici Accordi preventivi e controversie internazionali competenti di Roma o Milano (non rileva quindi il criterio del domicilio fiscale del richiedente);
- fermo restando l'inoltro/consegna dell'istanza cartacea entro il 31-12-2015 per i soggetti, con esercizio sociale coincidente con l’anno solare, che vogliono accedere al regime già per l'anno di imposta 2015, la copia dell'istanza su supporto elettronico (usb, cd-rom), può essere prodotta entro i 120 giorni successivi alla data di presentazione, congiuntamente alla documentazione integrativa;
- nel caso di invio a mezzo raccomandata a/r , l'istanza si considera presentata alla data di spedizione della raccomandata, come risulta dalla ricevuta rilasciata dall’ufficio postale.
Per l'inoltro dell'istanza a mezzo raccomandata gli indirizzi sono i seguenti:
ROMA-Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali dell'Agenzia delle entrate, Direzione Centrale Accertamento, Settore Internazionale, via Cristoforo Colombo 426 c/d;
MILANO- Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali dell'Agenzia delle entrate, Direzione Centrale Accertamento, Settore Internazionale, Via Manin 25.

 

(Notizia consultata 54 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento