CNA Firenze

Menù di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedì, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

14/01/2016

Made in Italy. Sponsorizzazione di doni istituzionali per il Cerimoniale di Stato. Scadenza 1° febbraio 2016

made italy

 

Il Governo ha pubblicato un Avviso per la sponsorizzazione di doni istituzionali da utilizzare nell’ambito dell’attività di rappresentanza e protocollare gestita dall’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze.

Possono partecipare "Imprese, ditte, società, aziende anche artigiane, in qualunque forma costituite, consorzi, cooperative, enti, fondazioni, associazioni, con sede in Italia, operanti nei settori degli accessori di alta moda, della pelletteria, dell’oggettistica in ceramica, vetro, carta, legno, ecc., dell’editoria di pregio ed in qualsiasi altro settore rappresentativo del Made in Italy di qualità in Italia e all’estero, in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 38 del D.Lgs. n.163/2006 per contrarre con la Pubblica Amministrazione", si legge nel bando.

L'obiettivo è la "Fornitura, senza oneri finanziari a carico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di beni consistenti in prodotti di qualità che caratterizzano in maniera significativa il “Made in Italy” e l’eccellenza dell’economia italiana, di valore non superiore a € 300,00 cadauno, da utilizzare, quali doni istituzionali, nell’ambito delle attività di rappresentanza e protocollari e in occasione di incontri con i Capi di Stato e di Governo, presso le sedi istituzionali o in occasione di visite di Stato all’estero".

Non sono previste graduatorie, attribuzioni di punteggi o altre classificazioni di merito.

Le proposte di sponsorizzazione, dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 1° febbraio 2016 con trasmissione per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo cerimonialedistato@pec.governo.it o anche per posta ordinaria indirizzata a: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze, Palazzo Chigi, Piazza Colonna 370, 00187 Roma.

La proposta dovrà essere redatta utilizzando la modulistica (All. A) presente a questo link.

 

(Notizia consultata 156 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento