Ammortizzatori sociali. Aperto un canale dedicato alle imprese in difficoltà

Le parti sociali dell’artigianato e i sindacati dei lavoratori hanno sottoscritto un accordo interconfederale che ha introdotto sull’intero territorio nazionale, tramite il Fondo bilaterale, uno specifico intervento di ammortizzatore sociale di ulteriori 20 settimane connesse alle sospensioni delle attività aziendali determinate dal Coronavirus.

Qualora le vostre aziende riscontrino contrazioni dell’attività produttiva generate da tale evento, vi vogliamo ricordare la possibilità di ricorrere agli ammortizzatori sociali specifici per il vostro settore. A tale scopo abbiamo istituito un apposito indirizzo di posta elettronica (ammortizzatorisociali@firenze.cna.it) a cui poter inviare richieste di approfondimenti così da poter individuare, insieme ai nostri consulenti, il miglior percorso per oltrepassare il periodo di difficoltà.
Gli ammortizzatori sociali, infatti, sono disponibili, in forme diverse, per quasi ogni tipologia d’impresa. Per un non addetto ai lavori, però, può essere difficile orientarsi in questa materia: la email che abbiamo creato, nonché tutti i nostri uffici, sono a disposizione per aiutarvi in tal senso.

Condividi