Competenze digitali: possibile accogliere tirocinanti a costo zero

Sfrutta l’opportunità dell’iniziativa UE Digital opportunity traineeships

Digital opportunity traineeships è l’iniziativa della Commissione Europea finalizzata alla formazione, che si propone di aiutare le imprese a trovare i candidati in possesso delle necessarie competenze digitali. Le aziende potranno così accogliere tirocinanti qualificati provenienti da altri Paesi UE, a costo zero e con una quantità minima di burocrazia.

Possono partecipare aziende di qualsiasi dimensione e settore che desiderano ospitare studenti iscritti all’università di un altro paese, offrendo loro l’opportunità di apprendere specifiche competenze digitali in ambito lavorativo. Un’azienda italiana non potrà assumere un tirocinante che frequenta un’università italiana. Quello che conta non è la nazionalità del ragazzo, ma dell’università. Per esempio un’azienda italiana può avere un tirocinante italiano se questo è iscritto ad un’università tedesca.

All’azienda viene richiesto di registrarsi nella piattaforma “ErasmusIntern” e di pubblicare un annuncio con il profilo richiesto.

La Commissione Europea, tramite le università, fornirà 500 euro per la borsa di studio. Mentre, anche se non obbligatorio, le aziende sono incoraggiate ad integrare (nella forma che preferiscono). Il pagamento dell’assicurazione del tirocinante è concordato tra l’impresa e l’università nel contratto di formazione sottoscritto prima dell’inizio del tirocinio.

Le imprese non hanno bisogno di sottoscrivere alcun accordo con le università. È sufficiente presentare offerte come istituzioni ospiti e sottoscrivere un contratto di formazione con il tirocinante.

I tirocini si svolgeranno fino alla fine del 2020 e potranno avere una durata da 2 a 12 mesi. La durata è concordata al momento della sottoscrizione del tirocinio.

Gli step da seguire per partecipare:

  1. L’azienda potrà scegliere se pubblicare l’annuncio o pubblicizzare l’offerta di tirocinio attraverso contatti diretti con gli uffici universitari. (L’elenco delle università aderenti è disponibile in formato Excel a questo Link alla voce Erasmus Charter holders’ list)
  2. Qualora si opti per la piattaforma è necessario  iscriversi tramite questo Link
  3. Verrà poi inviata una mail di conferma con un link dove completare la registrazione
  4. A questo punto, una volta registrati al portale, l’azienda dovrà inserire l’annuncio (in lingua inglese) con i dettagli del profilo ricercato.
    In particolare nell’annuncio dovrà essere specificato: il ruolo e la relativa descrizione, il profilo ricercato, le competenze tecniche richieste, la durata e la data di inizio del tirocinio, la data entro la quale è possibile candidarsi, le competenze linguistiche richieste ed eventuali integrazioni alla borsa di studio.
  5. L’azienda potrà poi valutare i profili degli studenti che si sono candidati, già preselezionati dall’università di riferimento.    
  6. Scelta del candidato e sottoscrizione del contratto di formazione con il tirocinante.
SCARICA IL PERCORSO PER LE AZIENDE 
SCARICA LA SCHEDA INFORMATIVA
Condividi