Attenzione: truffa via pec sulle garanzie pubbliche

Le truffe corrono anche via pec. L’ultima riguarda la concessione di una garanzia pubblica per ottenere accesso alle fonti finanziare. I truffatori si spacciano per BNO-Paribas, ma così non è, come attestato dalla mail da cui scrivono (bnp-parinas@pec.libero.it), dalla specificata di richiesta esclusivamente online perchè il servizio presso le filiali è stato sospeso e di usare solo l’email indicata.

In download qui un esempio di email ricevuta da un’impresa.

Condividi