Design e industria creativa, a Firenze incontro tra ministro esteri cinese e sindaco. Presenti CNA e Artex

Cecconi, Ermini, Biagiotti e altri

Questa mattina, al Sino-Italian Design Exchange Center, il Centro che a Firenze si occupa della cooperazione e della creazione di opportunità formative, espositive ed imprenditoriali per le imprese italiane e cinesi che operano nei diversi settori dell’industria creativa, si è svolto l’incontro tra Wang Yi, Ministro degli Esteri Cinese e il Sindaco Dario Nardella. In rappresentanza del mondo imprenditoriale locale erano presenti il Vice Presidente e il Direttore Generale di CNA Firenze Metropolitana, Tamara Ermini e Fabrizio Cecconi e il Vice Presidente di Artex, il centro per l’artigianato artistico e tradizionale della Toscana, Sara Biagiotti.

Particolare attenzione è stata posta  sulle opportunità del piano “Belt and road”, il programma che punta a incrementare i rapporti economici tra la Cina e l’Europa con una particolare attenzione all’area fiorentina.

“CNA, che ha ascoltato con favore le parole del Ministro, è pronta a cogliere le opportunità del piano Belt and Road e a stringere con il Sino-Italian Design Exchange Center relazioni proficue che consentano la contaminazione delle migliori eccellenze dei due paesi” ha dichiarato Cecconi nel consegnare al Centro un documento teso a rafforzare le relazioni economiche tra le imprese cinesi e artigianato e pmi fiorentine.