Chiantinsieme: la casa che meriti

Siamo lieti di invitarvi al lancio di “Chiantinsieme: la casa che meriti!”, il progetto ideato da CNA Firenze – Area Chianti per valorizzare le imprese del territorio che si occupano di ristrutturazione, cura e sistemazione della casa e dei suoi spazi esterni, nei confronti dei privati che nel territorio risiedono.

La presentazione si svolgerà martedì 4 febbraio, alle 17.30 nella sede CNA di San Casciano (Via del Cassero, 23).

L’idea, nata su suggerimento di tanti imprenditori associati che operano nell’ambito delle costruzioni, dell’impiantistica, serramentistica, cura e manutenzione del verde, è quella di creare un albo di imprese a cui gli associati dell’Area Chianti, in possesso dei requisiti previsti, aderiscono gratuitamente e a cui i cittadini chiantigiani, intenzionati ad effettuare lavori di ristrutturazione o manutenzione delle proprie abitazioni, possono attingere con la sicurezza di fare ricorso ad imprese serie, rispettose degli obblighi di legge, capaci di garantire un lavoro effettuato a regola d’arte.

Come funziona? Le imprese interessate a entrare nell’albo fanno domanda di adesione; le richieste vengono analizzate da una commissione esterna al Chianti e composta dai presidenti provinciali dei settori coinvolti, allo scopo di garantire imparzialità e competenza.

La valutazione delle domande verrà effettuata dalla Commissione sulla base di alcuni criteri oggettivi, precisi e definiti quali: la regolarità dell’impresa in materia contributiva, della sicurezza sul lavoro e delle qualifiche o attestazioni specifiche richieste per il singolo mestiere; l’esperienza almeno quinquennale dell’impresa, a garanzia del suo radicamento nel Chianti; l’adesione dell’impresa a CNA Firenze e la sua sottoscrizione di un codice etico, creato appositamente per il progetto. SCARICABILE QUI.


Per i privati che si avvarranno degli iscritti all’albo il progetto prevede inoltre la messa a disposizione di ulteriori vantaggi: dalla consulenza e dai servizi forniti dagli uffici CNA Firenze in materia di detrazioni fiscali a disposizione per gli interventi di ristrutturazione, ad un canale preferenziale e a soluzioni di finanziamento studiate ad hoc offerti da Chiantibanca, partner del progetto.

L’albo di Chiantinsieme sarà consultabile da una apposita pagina del sito www.firenze.cna.it dedicata al progetto dove gli aderenti, elencati per settore di attività, potranno essere contattati direttamente dai cittadini interessati.  

Inoltre, in collaborazione con Chiantibanca, verrà realizzata una specifica campagna promozionale che coinvolgerà la clientela dell’Istituto di credito e, più in generale, quanti più interessati possibili.

Non mancherà inoltre la presentazione istituzionale dell’iniziativa insieme ai Comuni del Chianti che daranno il loro patrocinio, verranno coinvolti anche professionisti, gli amministratori di condomino e saranno attivati tutti i canali collaterali utili all’obiettivo. La mission del progetto, d’altra parte, è quella di raggiungere più persone possibili e rendere l’albo uno strumento utile alle nostre imprese e al nostro territorio.

Entro la fine di febbraio verrà organizzata un’iniziativa di promozione verso la cittadinanza nella sala della Chiantibanca a San Casciano.


Crediamo che questo progetto possa essere un’occasione per rispondere ad esigenze reali dei nostri associati ma abbiamo bisogno di voi per realizzarlo!


Aspettiamo pre-adesioni numerose! COMPILA IL MODULO DI PRE ADESIONE, CLICCA QUI

Per partecipare alla presentazione di Chiantinsieme del 4 febbraio inviare una email a dfalorni@firenze.cna.it indicando i propri riferimenti.

Condividi