Pontassieve: ci sono gli incentivi per il recupero degli edifici esistenti e per l’edilizia sostenibile

Sono in vigore nel Comune di Pontassieve le agevolazioni  per favorire gli interventi di recupero e di riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, promuovere l’edilizia sostenibile e valorizzare il patrimonio agricolo e ambientale del nostro territorio.

Fino al 50% di agevolazione sui costi previsti sugli oneri e sul costo di costruzione che riguarderà sia le aree produttive che quelle residenziali, dentro e fuori dai centri abitati.

La misura avrà validità per tutte le pratiche che verranno presentate entro il 30 settembre 2019, le riduzioni previste saranno deliberate annualmente sia come misura incentivante che per consentire di monitorararne l’efficacia ed eventualmente mettere a punto le percentuali da applicare.

Per poter far fronte alle spese di riqualificazione, si ricorda che è in essere una convenzione fra Cna Firenze Metropolitana e Banca di Credito Cooperativo di Pontassieve per la concessione di un finanziamento agevolato nel caso che i lavori di ristrutturazione  vengano eseguiti da un’azienda aderente alla Cna Firenze Metropolitana. Maggiori info cliccando qui

Condividi