Rufina, Pelago e Reggello: agevolazioni sui tributi comunali

I Comuni di Pelago, Rufina e Reggello hanno previsto 4 anni di agevolazioni sui tributi comunali per riaprire un’attività chiusa da almeno 6 mesi o per ampliare esercizi già esistenti.

Ogni Amministrazione comunale infatti ha creato un fondo per anticipare le agevolazioni contenute nella normativa Nazionale (Decreto Crescita).

Potranno usufruirne attività dei settori artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione dei beni culturali e al tempo libero, commercio al dettaglio compresa la somministrazione di alimenti e bevande.

I contributi verranno concessi per l’anno in cui avviene l’ampliamento o la riapertura dell’esercizio e per i tre anni successivi, saranno rapportati alla somma dei tributi comunali, e saranno erogati agli aventi diritto a decorrere dalla data di effettivo inizio dell’attività.

Le domande potranno essere presentate fino al 28 febbraio 2020 e nel periodo 1° gennaio – 28 febbraio negli anni successivi. Il Decreto Crescita prevede infatti che le risorse disponibili a livello nazionale, destinate ai comuni con popolazione fino a 20mila abitanti, siano pari a 5 milioni nel 2020, 10 milioni nel 2021, 13 milioni nel 2022 e 20 milioni annui a decorrere dal 2023.

INFO: Cinzia Francini - Coordinatore CNA Area Valdarno Valdisieve - Cell. 3346096885 - e-mail: cfrancini@firenze.cna.it  
Condividi