BuyFood Toscana 2019: seminari gratuiti

BuyFood Toscana

La Regione Toscana, in collaborazione con PromoFirenze, realizza il progetto “BuyFood Toscana 2019” per promuovere a livello nazionale e internazionale il settore agricolo e agroalimentare con attenzione alle DOP e IGP della Toscana, per ampliare la loro conoscenza verso i media e verso i buyer italiani ed esteri e la loro commercializzazione in Italia e in alcuni paesi target europei ed extraeuropei.

Il progetto prevede due fasi.

La prima fase è “BuyFood Toscana 2019 – Seminari”: si tratta di seminari gratuiti rivolti a tutti gli operatori agroalimentari della Toscana, compresi i produttori di prodotti DOP e IGP, e ai relativi Consorzi e Associazioni di tutela e valorizzazione. I seminari vertono sulle tematiche del rafforzamento e della crescita in particolare della piccola impresa e hanno per obiettivo l’acquisizione di strumenti per l’ampliamento dei mercati di riferimento, anche internazionali.
Le iscrizioni ai seminari sono aperte fino al 25 novembre 2018. Tutte le istruzioni per iscriversi sono sul sito della Regione Toscana a questo link.

Titoli e date dei seminari

14 novembre 2018 – ore 14:00 /18:00 – Professoressa Marina Puricelli
Organizzarsi per crescere: un passo per costruire l’assetto organizzativo ideale

  • La progettazione dell’assetto organizzativo aziendale
  • Il profilo professionale medio
  • Gli assetti organizzativi specifici delle piccole imprese.
  • I fabbisogni organizzativi nello sviluppo di una piccola impresa

19 novembre 2017 – ore 14:00 /18: 00 – Professoressa Marina Puricelli
Quando l’azienda si amplia: Un passo nel complesso tema della gestione dei propri collaboratori

  • La delega, il comando e il lasciar fare
  • Lo sviluppo delle persone attraverso la delega
  • Saper fare e saper gestire
  • La motivazione dei collaboratori

28 novembre 2017 – ore 14:00 /18:00 – Professore Alberto Mattiacci
Change! Se il mondo cambia gli andiamo incontro

  • Lo scenario: non è una crisi economica
  • La prospettiva: il marketing come indispensabile complemento della produzione
  • Fare mercato: i saperi di base
  • Fare mercato: le regole di base

La seconda fase, “BuyFood Toscana 2019”, prevede la partecipazione a incontri B2B, allo scopo di favorire l’attivazione di rapporti commerciali con buyers italiani ed esteri. Le aziende riceveranno una specifica attività di informazione. L’evento sarà organizzato nel primo semestre del 2019, e sarà riservato ai beneficiari selezionati tramite apposito bando rivolto a imprese, singole o associate, con sede operativa in Toscana, che producano e commercializzino prodotti DOP e IGP della Toscana o che producano e commercializzino prodotti in cui le produzioni certificate siano ingredienti con valorizzazione in etichetta. Le imprese dovranno garantire la partecipazione al B2B di personale con buona padronanza della lingua inglese e dovranno avere un sito internet almeno in italiano e inglese, dove siano evidenziati profilo e storia aziendale, sistema produttivo, descrizione dei prodotti, documentazione fotografica esaustiva.