Salone Internazionale del restauro, dei musei e delle imprese culturali 18-20 settembre – XXVI edizione

 L’eccellenza e l’innovazione dei restauratori artigiani si riconferma al Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle Imprese culturali di Ferrara

Torna anche quest’anno il Salone Internazionale del Restauro, dei musei e delle imprese culturali, che si terrà a Ferrara dal 18 al 20 Settembre 2019.
L’edizione in oggetto prevede alcune importanti novità.
Prima di tutto vediamo un ampliamento del concetto di restauro e una diversificazione delle aree tematiche delle imprese che possono partecipare, con particolare riguardo, oltre al restauro tradizionale, anche al merchandising museale, ai nuovi materiali per il restauro, anche in edilizia, all’impiantistica, al turismo esperienziale, al restauro di antichi tessuti, al restauro di audiovisivi, al restauro di veicoli d’epoca, e così via.

Inoltre, nell’ottica di incentivare la conoscenza e l’utilizzazione all’estero dell’eccellenza italiana del Restauro, come già avviene per le altre eccellenze settoriali nazionali, il Mise ha organizzato un Progetto promozionale straordinario ad hoc per la promozione dell’industria del restauro nel mondo, chiamato ‘MADE IN ITALY RESTORING’ di durata biennale 2019/2020 e articolato in diverse fasi progettuali, in Italia e all’estero, con un ruolo centrale di FERRARA FIERE come hub internazionale settoriale.

A questo link troverete la notizia in oggetto, con i dettagli per l’adesione delle imprese.

Ulteriori informazioni, tra cui la lettera di presentazione di questa edizione del Salone Internazionale del restauro, la scheda di manifestazione d’interessa e i contatti utili, sono state inviate via mail agli associati.

Condividi