Le vacanze 2019 dei fiorentini, De Leo ai microfoni di lady Radio

Per i viaggi a lungo raggio, i fiorentini quest’estate dimostrano una predilezione speciale per il Giappone e per il Brasile, specialmente la parte nord est del deserto e l’amazzonia. Per il medio raggio le sempre verdi Maldive e gli Emirati Arabi Uniti, non solo Dubai ma anche Abu Dhabi forte della nuova offerta museale. Per il corto raggio il mare italiano registra un calo, Sardegna e Sicilia a parte scelte specialmente dalle famiglie nella formula all inclusive dei villaggi. Bene la Grecia, specie per i giovanissimi e la Spagna in cui cresce il turismo religioso del Cammino di Santiago de Compostela. Costi variabili, dai 1500 ai 1800 euro a persona per il corto raggio, sui 3000 euro per il lungo raggio. Il consiglio? Una meta unica: la Namibia. Offre paesaggi mozzafiato: costa, deserto, la Big Daddy, la duna più alta al mondo (390 metri) da scalare al mattino per poi scendere verso la foresta pietrificata di acacie Dead Vlei.

Giancarlo De Leo, amministratore Baiana Viaggi, Firenze e presidente CNA Turismo Firenze
Condividi