Autotrasporto, Brexit, cosa fare dal 29 marzo 2019

Brexit

Dal 29 marzo 2019 il Regno Unito sarà a tutti gli effetti un paese terzo e ogni relazione commerciale intrapresa nei confronti dell’Unione Europea sarà subordinata a nuovi adempimenti e controlli fiscali/doganali.

Al 20 Febbraio 2019 non ci sono indicazioni precise su come si dovranno comportare gli autotrasportatori in transito per la Gran Bretagna e se essi dovranno sottostare o meno alle pratiche doganali nonché a tutte le procedure relative ai paesi extra-comunitari.

I negoziati su come sarà regolamentata l’attività con il Regno unito sono ancora in corso.

In vista dell’approssimarsi della scadenza e delle eventuali ricadute in termini di adempimenti sulle imprese, è stato contattato il MIT che, per le vie brevi, ci ha fornito indicazioni inviate ai soci per email

Condividi