“Cisternette” nuova proroga al 1° gennaio 2021

E’ stato prorogato al 1° gennaio 2021, l’obbligo di denuncia di esercizio per gli impianti minori di distribuzione automatica di carburanti, c.d. “Cisternette”.

L’entrata in vigore era già stato prorogato al 30 Giugno 2020. L’ulteriore proroga, al 1° Gennaio 2021, è intervenuta grazie alle modifiche apportate dalla Legge n°27 del 24.4.2020

È pertanto prorogato al 1° gennaio 2021 l’obbligo di denuncia all’ufficio tecnico di finanza competente per territorio delle “cisternette” con capacità globale supera i 5 metri cubi e la relativa tenuta del registro di carico/scarico.


Mentre la proroga del registro di carico/scarico, riguarda anche gli esercenti depositi per uso privato, sembrerebbe invece rimanere confermata la data del 30.6.2020 relativamente al loro obbligo di denuncia all’ufficio tecnico di finanza; infatti il rinvio introdotto dalla modifica, a nostro avviso per mero errore, cita i “numeri 1.2 ) e 2)” e non il punto 1.1. del D.L. n°124/2019 che riguarda, appunto, l’estensione dell’obbligo di denuncia per i depositi di
capacità superiore a 10 metri cubi.

Condividi