Il codice di autoregolamentazione per il trasporto

In download il codice di autoregolamentazione predisposto in forza della vigente normativa: può essere utilizzato quale documento da prendere a riferimento da ogni impresa per uniformarsi alle procedure di contenimento-contrasto del cornavirus così come espressamente previsto da DPCM 26.4.2020 che, tra l’altro, prevede che “la mancata attuazione dei protocolli che non assicuri adeguati livelli di protezione determina la sospensione dell’attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza”.

I manifesti correlati, non sono altro che l’estrema sintesi delle procedure evidenziate nel codice di autoregolamentazione; con essi, l’ambizione è quella di cercare di trasmettere all’esterno il messaggio immediato del rispetto, da parte dell’impresa, delle condizioni di sicurezza. Un messaggio che, volendo, può essere riportato anche sui finestrini dei mezzi.

Condividi