Piano neve 2018-2019

piano neve

CNA Fita si è impegnata per cercare di contribuire ad una elaborazione del Piano Neve 2018/2019 che tenga nella giusta considerazione le esigenze  di sicurezza della circolazione stradale senza compromettere eccessivamente e, spesso gratuitamente, le attività economiche.

Ricordiamo che a tal proposito già in data 6 Agosto 2018 ha sensibilizzato i ministri Salvini e Toninelli e, il 24.10.2018, in occasione dei lavori della Commissione sicurezza convocata presso il Ministero dell’Interno, ha ribadito la necessità di intervenire sulla pianificazione della circolazione invernale dei mezzi pesanti con alcune modifiche ed elementi innovativi e ciò anche a seguito delle gravi criticità in cui versa la viabilità del Paese.

A fronte di tale attività, nelle operazioni di gestione del Piano Neve 2018-2019, è stata  introdotta la possibilità, nei casi in cui le condizioni meteorologiche lo consentano, di riprendere la circolazione stradale senza attendere la relativa ordinanza prefettizia.

Abbiamo inviato alla Società Autostrade per l’Italia S.p.a. un’apposita nota con cui intendiamo ribadire la necessità di migliorare ancora la richiamata gestione introducendo ulteriori innovazioni così come precisamente dettagliate nella comunicazione inviata. Questa nota, insieme alle  linee guida gestione emergenze invernali 2018 2019 al piano neve 2018 2019 e ai tratti della viabilità Autostradale ed Ordinaria dove è l’obbligo che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli è stata inviata per email ai soci.