Risolte criticità impianto di San Donnino per il conferimento fanghi

Finalmente risolte alcune delle criticità che erano state sollevate nei mesi scorsi da parte delle imprese di autospurgo con l’impianto di depurazione di Publiacqua a San Donnino.

Fin dalla prima riunione del tavolo che la Regione Toscana aveva convocato in occasione della fase di emergenza dello scorso anno avevamo sollevato come Cna il problema del cd. formulario unico per il singolo scarico.

Successivamente grazie anche al continuo confronto con Arpat e Regione Toscana, Publiacqua ha assunto la decisione di consentire la microraccolta attraverso una serie di accorgimenti consultabili nella email che abbiamo inviato ai soci.

Questa importante soluzione insieme alla sperimentazione di n° 2 aperture pomeridiane settimanali nei mesi maggio, giugno e luglio rappresentano indubbiamente un elemento positivo di cui potranno beneficiare le imprese.

Condividi