Formazione: quella dei professionisti è finanziata

Disponibili i voucher

Sul supplemento al BURT n. 36 del 5/09 u.s. sono stati pubblicati i decreti n. 13633 e n. 13634 del 9 agosto 2018, contenenti gli Avvisi per il finanziamento di voucher formativi individuali destinati a liberi professionisti under (Decreto n.13633) e over 40 (Decreto n.13634).

Le domande possono essere presentate a sportello e sono fino ad esaurimento risorse (pari ad € 1.130.900,24 per gli under 40 ed € 642.000,03 per gli over 40).

Di seguito gli elementi comuni ad entrambi gli Avvisi.

Le domande di voucher formativo possono essere presentate da lavoratori autonomi di tipo intellettuale (che abbiano o non abbiano compiuto i 40 anni di età) residenti o domiciliati in Toscana, in possesso di P.IVA e che appartengano ad una delle seguenti tipologie:

  • soggetti iscritti ad albi di ordini professionali e collegi professionali
  • soggetti iscritti ad associazioni professionali inserite nell’elenco di cui alla L. 4/2013 art. 2 comma 7 e/o alla L.R. n. 73/2008
  • soggetti iscritti alla Gestione Separata INPS come liberi professionisti senza cassa

Il voucher, il cui importo massimo è di € 3.000, può essere richiesto per i seguenti percorsi formativi:

  1. corsi di formazione e di aggiornamento professionale anche in modalità e-learning erogati da – Agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana ai sensi della DGR 1407/2016- Agenzie accreditate o riconosciute da altre Regioni (solo se il corso non è svolto in Toscana)- Ordini professionali, collegi professionali, associazioni professionali inserite nell’elenco di cui alla legge 4/2013 art. 2 comma 7; soggetti eroganti percorsi formativi accreditati o autorizzati dagli stessi ordini/collegi/associazioni professionali
  2. Provider accreditati ECM
  3. Ultima annualità scuole di specializzazione con riconoscimento del MIUR
  4. Master di I e II livello in Italia e all’estero erogati da:- Università e scuole di alta formazione italiane riconosciute dal MIUR e abilitate al rilascio del titolo del Master- Università pubblica o scuola/istituto di alta formazione dello Stato estero riconosciuto ed abilitato da questo

I percorsi formativi devono essere rispondenti alle esigenze di sviluppo professionale e connessi alla professione del richiedente, finalizzati al miglioramento della professionalità posseduta e/o allo sviluppo di ulteriori capacità e competenze professionali.

Le spese ammissibili sono esclusivamente quelle di iscrizione al percorso formativo ed il richiedente nel periodo di validità dell’Avviso può beneficiare fino ad un massimo di 3 voucher formativi.

Info Tiziana Trillo – Coordinatrice CNA Professioni

Tel. 0552651547 – Cell. 3346724667 – e-mail: ttrillo@firenze.cna.it

Condividi