Inizio produzione mascherine. Le linee guida

Ecco le indicazioni utili finalizzate alla produzione di dispositivi per la collettività, non utilizzabili in ambito medicale, come previsto dall’articolo 16, comma 2, D.L. 17 marzo 2020, n. 18, tenuto conto degli elementi interpretativi forniti dalla Circolare del Ministero Salute 0003572-P-18/03/2020:

1) non occorre rendere alcuna autocertificazione da trasmettere al Ministero della Salute e/o all’Istituto Superiore di Sanità;
2) è possibile da subito avviare le attività lavorative, presentando richiesta di autorizzazione al Prefetto territorialmente competente;
3) per l’approvvigionamento del materiale, è possibile contattare il seguente indirizzo email: forniture.emergenzacovid@sportelloamianto.org
4) per comunicazioni inerenti alle giacenze di magazzino, per far fronte ad eventuali esigenze nelle diverse parti d’Italia, è possibile contattare il seguente indirizzo email: emergenzacovid@sportelloamianto.org

In download qui apposita scheda tecnica relativa alla mascherina che si invita a produrre in modo standardizzato.

In download qui, invece, un esempio della possibile etichetta che dovrà essere ben visibile sulla confezione, anche al fine di indicare il corretto uso della mascherina filtrante prodotta, in conformità a quanto disposto dall’articolo 16, comma 2, D.L. 17 marzo 2020, n. 18 e della Circolare del Ministero Salute 0003572-P-18/03/2020. IMPORTANTE, oltre alle indicazioni riportate nell’esempio dovrà essere sempre presente sulla etichetta dovrà anche il nome della azienda produttrice
 
LE MASCHERINE DI CUI SOPRA, SEGUENDO UN PERCORSO DI CERTIFICAZIONE E DI TEST, POTRANNO ESSERE PRODOTTE ANCHE AI SENSI DELL’ARTICOLO 15, D.L. 17 MARZO 2020, N. 18.

In questo caso:
1)  Si deve procedere immediatamente con la richiesta di accreditamento, avendo cura di rispettare le regole pubblicate sul sito https://www.iss.it/procedure-per-richiesta-produzione-mascherine e presentando tutta la documentazione ed i test necessari al seguente indirizzo: mascherinecovid-19@pec.iss.it 
2)  in ogni caso, la produzione di mascherine ai sensi dell’articolo 15, D.L. 17 marzo 2020, n. 18 comporta la necessità di garantire controlli di filiera, con la conseguenza che il prodotto finito dovrà risultare igienizzato e sterile, in modo da ottemperare a quanto richiesto dalle menzionate disposizioni di legge. Viceversa, nel caso in cui non sia possibile garantire quanto sopra prescritto, si potrà procedere alla produzione di mascherine, ai sensi dell’articolo 16, D.L. 17 marzo 2020, n. 18, senza presentare alcuna autocertificazione all’Istituto Superiore di Sanità.

ATTENZIONE: Ai fini della richiesta di autorizzazione alla produzione, ai sensi dell’articolo 15, D.L. 17 marzo 2020, n. 18, si consiglia di produrre due differenti schede tecniche della mascherina, ovvero:
1) la scheda tecnica in download sopra e relativa alla mascherina UGUALE a quella consigliata per la produzione ai fini di cui all’articolo 16, comma 2, D.L. 17 marzo 2020, n. 18;
2) la scheda tecnica relativa alla mascherina chirurgica classica, come da indicazione dei vari politecnici, che non si differenzia da quella precedentemente indicata, se non per l’apposizione di un velo interno di MeltBlown; a questo proposito, le Associazioni scriventi sono in grado di fornire tessuto MeltBlown a un prezzo convenzionato a tutti coloro che avranno ottenuto la certificazione per la produzione, ai sensi dell’articolo 15, D.L. 17 marzo 2020, n. 18.

Il consiglio di richiedere l’autorizzazione per i due differenti tipi di mascherine è dipeso dalla ridotta disponibilità nel mercato del Tessuto MeltBlown; Richiedendo entrambe, quindi, in via probabile si otterrà l’autorizzazione alla vendita almeno per uno se non per entrambe i presidi secondo articolo 15, così potendo approvvigionare con agilità le materie prime al mercato per ogni fabbisogno.

PER LE IMPRESE CHE INTENDONO PRODURRE LE MASCHERINE AI SENSI DELL’ARTICOLO 16, D.L. 17 MARZO 2020, N. 18.

La Scheda tecnica della mascherina Protocollo realizzata in TNT Spunbonded è in download sopra.

PER ACCREDITARSI E’ NECESSARIO ALLEGARE:
– La Scheda tecnica di cui sopra (NOTA: scrivere a emergenzacovid@sportelloamianto.org, per ottenere documenti a supporto da allegare in fase di richiesta certificazione);
– La Scheda tecnica ex Politecnico in download qui.

Condividi