Contributi per l’inserimento in azienda di profili specializzati

contributi

Contributi per l’inserimento in azienda di profili specializzati. Sono quelli del BANDO FABER 2, rivolto alle micro, piccole e medie imprese operanti nei settori moda/design/arredamento, meccanica, alimentare e dell’industria turistica, chimico/farmaceutico, interessate a sviluppare progetti innovativi. Il progetto è destinato ad aziende che ritengono fondamentale, per lo sviluppo della stessa, la ricerca ed il trasferimento tecnologico, volto all’implementazione di nuove Aree strategiche d’affari. L’obiettivo primario consiste nell’inserimento di profili altamente specializzati per l’implementazione di tali attività.

I contributi sono concessi alle aziende sotto forma di assunzione agevolata di profili altamente specializzati, selezionati in linea con il progetto presentato, assunti per la durata di un anno, rinnovabile di un ulteriore annualità, con un costo minimo aziendale di 35.000 € ed un contributo da parte di Fondazione CR Firenze di 25.0000 €.

Sono ammesse a beneficiare delle sovvenzioni previste dal bando le aziende in possesso dei seguenti requisiti:
• essere Micro, Piccole o Medie Imprese esercitanti un’attività identificata come prevalente rientrante in uno dei seguenti Codici ATECO ISTAT 2007:
– C Attività manifatturiere
– J Servizi di informazione e comunicazione
– M Attività professionali, scientifiche e tecniche
• La rispondenza alle aree tematiche di cui all’art. 3;
• essere conformi alla definizione di impresa così come previsto dall’art. 2082 del c.c.;
• essere iscritte al Registro delle imprese;
• avere una sede operativa nel territorio della Città Metropolitana di Firenze o nel territorio della Provincia di Arezzo;
• essere in regola con il pagamento dei contributi (DURC);
• essere a totale o prevalente partecipazione privata.

La figura da inserire dovrà possedere i seguenti requisiti:
• diploma di laurea secondo il vecchio ordinamento o diploma di laurea magistrale (o equivalente) rilasciato secondo il nuovo ordinamento; l’equipollenza dei titoli di studio conseguiti all’estero dovrà essere comprovata allegando alla domanda dichiarazione resa con le modalità di cui al D.P.R. 28.12.2000, n. 445, attestante il riconoscimento da partedell’autorità competente. In luogo della predetta dichiarazione, si potrà produrre la documentazione in originale o copia autenticata; l’autenticità dei documenti stessi potrà essere attestata mediante dichiarazione sostitutiva ai sensi dell’art. 19 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445;
• avere esperienza nella tematica oggetto dell’intervento;
• avere esperienza in progetti simili per tematica, oggetto e/o tipologia dell’intervento.
L’esperienza maturata dovrà essere documentata tramite invio di curriculum vitae aggiornato almeno ai tre mesi antecedenti la domanda.

Le risorse complessivamente disponibili, derivanti dal contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, ammontano a € 250.000/anno per 10 aziende.
L’azienda, per l’assunzione di ogni singolo profilo il cui costo è stimato in almeno 35.000,00 € annui, otterrà un contributo pari a 25.000,00 € anno e dovrà investire almeno 10.000,00 €, al lordo di tutti gli oneri fiscali, assicurativi, contributivi e previdenziali diretti e indiretti eventualmente previsti dalla legge. Il contributo di 25.000,00 euro sarà erogato al netto della ritenuta di legge.

La domanda di accesso alle agevolazioni può essere inoltrata fino al 16/11/2018 compilando il form online sul sito www.progettofaber.it.

Info: Barbara Marinello – Cell. 3343991987 – e-mail: bmarinello@firenze.cna.it