Bando da 5 milioni per le imprese dell’artigianato artistico

Ecco una misura d’interesse per chi vuole fare investimenti con vincoli di impatto sociale.

Artigianato artistico è il primo dei cinque bandi del progetto “Rinascimento Firenze” (ideato e promosso da Fondazione CR Firenze ed Intesa Sanpaolo e di cui OMA – Osservatorio dei Mestieri D’Arte – è il soggetto attuatore), per sostenere gli imprenditori artigiani e le botteghe artigiane, anche organizzate nella forma “no profit” della Città Metropolitana di Firenze in sofferenza a causa della crisi dovuta al Covid-19.

Saranno erogati 1 milione di euro a fondo perduto e prestiti d’impatto da 60 a 500 mila euro per singolo soggetto prescelto, per un totale di 5 milioni di euro. 

Risorse importanti per dare ossigeno alle numerose realtà sane prima della pandemia e che, a causa dell’emergenza sanitaria, hanno subito un impatto negativo per effetto della contrazione della domanda ed il venir meno dei flussi turistici, volano di sviluppo del territorio locale. 

SOGGETTI AMMISSIBILI
Micro e piccole imprese e attività economiche sviluppate in forma giuridica “no-profit” con sede nella Città Metropolitana di Firenze.

OBIETTIVI DEGLI INTERVENTI

Il bando intende assegnare contributi a fondo perduto accompagnati da prestiti di impatto, a tasso agevolato e senza garanzie (le due misure non sono separabili), alle attività che rientrano nel settore d’intervento e che siano interessate a realizzare progetti di consolidamento, adeguamento, rinnovamento, innovazione e/o riorganizzazione della propria attività, a seguito della mutazione delle condizioni lavorative e di vita conseguenti la pandemia da Covid-19. Ai beneficiari è richiesto un co-investimento per un importo pari al 50% del contributo a fondo perduto, che è proporzionato al progetto e va da 20 a 100 mila euro. 

TEMPI MASSIMI DI REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI
18 mesi 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande possono essere presentate da lunedì 16 novembre in modalità online sul portale www.rinascimentofirenze.it, all’interno del quale sono anche contenute tutte le informazioni del bando. 

SCADENZA DEL BANDO

11 dicembre 2020

INFO