Cisternette, chiesta proroga

CNA Fita e UNATRAS, considerata l’emergenza sanitaria in atto nel Paese, chiedono al MEF la proroga al 1° Gennaio 2021 dell’entrata in vigore dei nuovi disposti normativi rispetto alle cisternette. Le nuove disposizioni entrano in vigore il 1° Aprile 2020 ed interessano le seguenti attrezzature adibite allo stoccaggio ed alla erogazione di carburanti e combustibili:

DEPOSITI PER USO PRIVATO, agricolo ed industriale di capacità superiore a 10 metri cubi; APPARECCHI DI DISTRIBUZIONE AUTOMATICA di carburanti per usi privati, agricoli ed industriali, collegati a serbatoi la cui capacità globale supera i 5 metri cubi

Queste apparecchiature, se non viene accettata la richiesta di proroga, dal 1° Aprile 2020, dovranno obbligatoriamente dotarsi di licenza fiscale e di registro di carico e scarico tenuto in forma semplificata rispetto al regime ordinario.

Condividi