Finanziamenti a sostegno di export e e-commerce

export

Sace Simest, il polo per l’internazionalizzazione di CDP (Cassa Depositi e Prestiti) lancia due nuovi strumenti a sostegno dell’export e dell’e-commerce per le piccole e medie imprese.

Si tratta di due finanziamenti agevolati.

Quello dedicato all’e-commerce consente alle imprese di sfruttare le potenzialità del commercio elettronico per aumentare le vendite, realizzando direttamente la propria piattaforma informatica o utilizzandone una di proprietà di terzi. Nel primo caso l’importo massimo finanziabile è pari a 300mila euro, nel secondo a 200mila euro. La durata del finanziamento è di 4 anni, di cui uno di pre-ammortamento (pagamento dei soli interessi).

Quello dedicato al Temporary Export Manager, consente l’inserimento in azienda di una figura professionale specializzata che per il periodo di tempo necessario svilupperà il progetto di crescita internazionale individuato. L’importo massimo finanziabile è pari a 150mila euro, la durata del finanziamento è di 4 anni, di cui 2 di pre-ammortamento.

Condividi