A teatro contro la violenza alle donne

Wicked

#Farsibellanoneunacolpa e Compagnia Outcast presentano Wicked

#Farsibellanonèunacolpa, la campagna di sensibilizzazione contro la violenza alle donne e di raccolta fondi in favore dei centri anti violenza, organizzata da CNA Firenze con Enegan, Giusto Manetti Battiloro, Jean Paul Mynè, Prodigiodivono, Uvagina, Vinocchio, e patrocinata dalla Città Metropolitana di Firenze torna con un nuovo appuntamento al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio.

Qui, giovedì 9 maggio, alle ore 20:30, la compagnia Outcast porterà sulla scena Wicked, il 12º musical che più a lungo è stato rappresentato a Broadway e il 28º più a lungo rappresentato nella storia del teatro.

Ingresso con donazione a partire da 12 euro (ci si prenota su www.farsibellanoneunacolpa.it e con l’omonima app). Il denaro raccolto sarà devoluto al Centro Antiviolenze Artemisia e al Centro Lilith.

Composto nel 2003 da Stephen Schwartz (musiche e testi) con libretto di Winnie Holzman come rivisitazione de Il meraviglioso mago di Oz di L. Frank Baum, Wicked racconta l’improbabile ma profonda amicizia tra due ragazze che si incontrano per la prima volta come studentesse di stregoneria: Elphaba, la futura Malvagia Strega dell’Ovest e Galinda, più tardi Glinda, la Strega Buona del Nord.

Interpreti: Stefania Rossi, Sussan Sanii, Katiuscia Ardinghi, Filippo Costoli, Guccio Bravi, Filippo Papini, Caterina Fantoni, Simone Cirri. Ensemble: Elena Polverini, Manuela Privitera, Laura Nucci, Giuseppe Giazzi, Giada Lucacchini, Marco Rivetti, Tommaso Pastorini, Sara Soncini, Valentina Nardi, Michela Montagnani, Gianluca Zanelli, Giovanni Girasole, Fabiana venturini, Silvia Menicacci, laura Luconi e Francesco Russo. Regia di Ardinghi e Sanii.

Ingresso dalle ore 19:30.