Internazionalizzazione, contributi dalla Camera di Commercio

Pubblicato il bando “Ripartiamo con l’internazionalizzazione”

La Camera di Commercio di Firenze ha messo a dispozione, tramite il bando “Ripartiamo con l’internazionalizzazione”, 160mila euro, di cui  60mila riservati alla partecipazione a Pitti Connect, per:

  • Percorsi di rafforzamento della presenza all’estero (quali ad esempio la protezione del marchio dell’impresa all’estero, la certificazione dei prodotto per l’esportazione, il catalogo/brochure di presentazione aziendale in lingua straniera)
  • Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero (a partire da quelli innovativi basati su tecnologie digitali quali ad esempio partecipazioni a fiere, B2B virtuali, ecc.).
  •  Partecipazione a Pitti Connect

Il contributo camerale sarà pari al 50% delle spese ammissibili, con un minimo di spesa di euro 500,00 (esclusa Iva) e un massimale di contributo di euro 1.000,00 per ciascuna impresa richiedente..

Ciascuna impresa può presentare una sola richiesta di contributo.

La domanda, completa della documentazione richiesta, potrà essere inviata dal 28 agosto 2020 al 30 novembre 2020 (salvo esaurimento dei fondi stanziati) all’indirizzo di posta elettronica certificata cciaa.firenze@fi.legalmail.camcom.it Suggeriamo l’invio allo scoccare delle 00.00 del 28/8, vista l’esiguità del plafond a disposizione.

La Camera di Commercio di Firenze effettuerà l’esame delle istanze pervenute seguendo l’ordine cronologico per valutare che i soggetti richiedenti siano in possesso dei requisiti richiesti.  

Maggiori informazioni sui requisiti per accedere all’agevolazione, su spese ammissibili e inammissibili, documentazione da presentare sono state inviate ai soci per email.

INFO

  • Giovanni Bocchetti – Tel. 0554207833 – e-mail gbocchetti@finartcna.it
  • Barbara Marinello – Cel. 3343991987 – Tel. 0559158633- E-mail bmarinello@firenze.cna.it

Importante: nel periodo dal 12 al 28 agosto potete contattare il numero tel. 055228761- email ariosto@firenze.cna.it. L’ufficio osserverà il seguente orario: dal lunedi al giovedì 8.30-16.30, venerdì 8.30-13:00

Condividi