Contratto di Trasporto – Ultimato il “Modello contrattuale tipo per il trasporto di merci su strada”

E’ stato definito il “Modello contrattuale tipo per il trasporto di merci su strada”. La bozza di contratto predisposta, pur mantenendo valore indicativo per le parti, che hanno facoltà di scegliere altre formulazioni contrattuali, viene predisposta richiamando gli elementi essenziali della forma scritta di cui all’articolo 6, comma 3 del Decreto Legislativo n.286/2005 così come aggiornati dall’articolo 14, comma 1, lettera “a” del Decreto Legge n.21/2022 convertito con modificazioni dalla Legge 20 maggio 2022 n.51

Ricomprende tutti gli  “ELEMENTI ESSENZIALI DEI CONTRATTI STIPULATI IN FORMA SCRITTA”.
(D.L.gs n.286/2005, art. 6, co.3), prevedendo quindi anche la “clausola di adeguamento del corrispettivo al costo del carburante”:
a) Nome e sede del vettore e del committente e, se diverso, del caricatore
b) Numero di iscrizione del vettore all’Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi
c) Tipologia e quantità della merce oggetto del trasporto, nel rispetto delle indicazioni contenute nella carta di circolazione dei veicoli adibiti al trasporto stesso
d) Corrispettivo del servizio di trasporto e modalità di pagamento nonché clausola di adeguamento di tale corrispettivo al costo del carburante, sulla base delle variazioni intervenute nel prezzo del gasolio da autotrazione a seguito delle rilevazioni mensili del Ministero della transizione ecologica, qualora dette variazioni superino del 2 per cento il valore preso a riferimento al momento della stipulazione del contratto o dell’ultimo adeguamento effettuato
e) Luoghi di presa in consegna della merce da parte del vettore e di riconsegna della stessa al destinatario
f) Tempi massimi per il carico e lo scarico della merce trasportata

Con questo modello si cerca di fornire un aiuto per rispettare le condizioni che la legge impone affinché il contratto sia considerato stipulato in forma scritta.
La sua redazione NON ha pertanto nessuno scopo di uniformare i comportamenti commerciali degli autotrasportatori, Il corrispettivo è e deve essere sempre lasciato alla libera contrattazione delle parti.