fbpx
mercoledì, Luglio 24, 2024
Associati online

Parte il bando Mibact per sostenere la “filiera” del settore fiere e congressi

E’ in partenza lunedì 26 ottobre un bando del Mibact per l’attribuzione di contributi di ristoro agli operatori del settore fiere e congressi che abbiano subito un calo di fatturato per la cancellazione, l’annullamento, il rinvio o il ridimensionamento, a causa dell’emergenza epidemiologica da covid-19, di almeno un evento fieristico o congressuale in italia o all’estero in calendario nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 30 settembre 2020.

Nello specifico il bando è riservato a:

  • enti fiera e soggetti con codice ATECO principale 82.30.00
  • soggetti erogatori di servizi di logistica e trasporto e di allestimenti che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da attività riguardanti fiere e congressi.

Le imprese devono avere i seguenti requisiti:

  • avere sede legale in italia
  • essere in regola con gli obblighi in materia previdenziale, fiscale e contributuva
  • essere impresa attiva e non avere procedure concorsuali in corso
  • assenza di condizioni ostative alla contrattazione con le pubbliche amministrazioni e non essere destinatari di sanzioni interdittive (art. 9, comma 2, dlgs 8/6/2001 n. 231)

Il contributo sarà erogato in proporzione ai minori ricavi nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 rispetto al medesimo periodo del 2019. Lo stanziamento di 20 milioni di euro è così ripartito:

  • 7,5 milioni agli enti fiera e agli organizzatori di fiere
  • 7,5 milioni ai soggetti organizzatori di congressi
  • 5 milioni agli altri soggetti

Il contributo previsto integra il contributo eventualmente ricevuto ai sensi dell’art. 25 Decreto Legge n. 34 19/5/20; di conseguenza il contributo teorico spettante verrà calcolato al netto del contributo a fondo perduto di cui sopra.

Le domande dovranno essere presentate mediante procedura automatizzata, compilando il format disponibile nello sportello telematico appositamente predisposto, raggiungibile all’indirizzo: https://sportelloincentivi.beniculturali.it

Per la presentazione occorre la CNS (carta nazionale dei servizi – smart card) oppure le credenziali SPID. Alla domanda non dovrà essere allegata alcuna documentazione, ma il sistema richiederà di fornire delle autodichiarazioni ai sensi degli articoli 46 e 47 del Dpr 445/2000 sul possesso dei requisiti richiesti (che potranno essere verificati post).

Nelle dichiarazioni da rilasciare ci saranno anche:

  • ’elencazione delle fiere o della fiera e dei congressi o del congresso, in calendario nel periodo 23/2/20 – 30/9/20, annullati-cancellati-rinviati-ridimensionati a seguito dell’emergenza epidemiologica
  • l’importo del fatturato e dei corrispettivi del periodo 23/2/2020-31/7/2020
  • l’importo del fatturato e dei corrispettivi del periodo 23/2/2019-31/7/2019
  • l’importo dei ricavi del periodo di imposta 2019
  • importo del contributo a fondo perduto di cui all’art. 25 percepito

Lo sportello sarà aperto dalle ore 10:00 del 26 ottobre per una durata di 15 giorni consecutivi (chiusura il 9 novembre 17:00).

Il bando non è un click day.

Articoli collegati

Rimaniamo in contatto

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli

Contatti

INDIRIZZO

via Luigi Alamanni, 31 - 50123 Firenze (direzione)

INDIRIZZO

via Luigi Alamanni, 31 - 50123 Firenze

Telefono

+39 055265141

Email

infocna@firenze.cna.it