CNA Firenze

Menù di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedì, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

09/10/2015

Progetto di sviluppo di Firenze Card e Firenze Card Plus

firenze card

 

CNA Firenze segnala una interessante opportunità.
Nell’ambito del progetto Firenze Card, il Comune di Firenze, vuole riproporre un’iniziativa speciale già lanciata nel 2011, attivando due card speciali:
- Firenze Card che consentirà l’accesso a 72 musei in 72 ore
- Firenze Card Plus, che potrà essere acquistata dai possessori della Firenze Card, che potranno beneficiarie di una serie di servizi fra i quali l’utilizzo gratuito del trasporto pubblico locale (per 72 ore), l’accesso illimitato al Wi-Fi, un kit di presentazione del patrimonio culturale e dei servizi della città e alla scontistica offerta dagli operatori economici che vorranno entrare nel circuito.

Gli operatori interessati a partecipare con offerte da mettere a disposizione dei possessori della Firenze Card Plus, possono compilare l’apposita modulistica.
L’iniziativa vuole essere un occasione per offrire ai turisti uno strumento completo e utile per meglio fruire dei servizi e del patrimonio non solo culturale della città di Firenze.
La partenza è prevista per la fine di ottobre ed è quindi importante individuare fin da ora le imprese interessate a far parte del progetto.

In particolare è stato dato indirizzo di procedere all’istituzione di due distinti titoli:
- il mantenimento della “Firenze Card” quale titolo per il solo accesso ai musei, validità 72 ore, accesso gratuito a 72 musei, prezzo 72€;
- la creazione della nuova “Firenze Card +”, comprendente i prodotti e servizi complementari quali offerte commerciali, kit informativi, trasporto pubblico locale, validità 72 ore, prezzo 5€ da vendersi su richiesta esclusivamente insieme alla prima.

Nello specifico saranno ammesse le seguenti categorie di operatori economici:
- strutture ricettive;
- ristoranti, trattorie e degustazioni (attività di somministrazione al pubblico di alimenti e
bevande in genere);
- noleggio mezzi di trasporto;
- visite turistiche ed escursioni;
- acquisto di prodotti (area commercio e artigianato);
- sport e benessere (SPA, palestre, piscine, centri estetici, parrucchieri….);
- spettacoli dal vivo e attività culturali;

Per l’ingresso nel circuito della Firenze Card Plus, agli operatori è richiesto che:
- abbiano sede operativa nell’area della Città Metropolitana di Firenze;
- operino nel pieno rispetto della normativa vigente per ciascun settore di appartenenza, pena esclusione o successiva cancellazione dal circuito;
- l’impresa sia in possesso dei requisiti di ordine generale previsti per la stipula di contratti pubblici di cui dall’art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm ed in particolare non si trovi in stato di fallimento o liquidazione coatta o concordato preventivo, né sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;
- l’impresa non abbia commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse.

Promozioni offerte agli aderenti al circuito
Le attività ammesse al circuito della Firenze Card + saranno promosse attraverso i seguenti strumenti:
- la concessione di vetrofania con logo della “Firenze Card +”;
- l’inserimento in specifico elenco, diviso per tipologia di attività, nel sito di promozione della Firenze Card (www.firenzecard.it), con indicazione della denominazione, del recapito, di una breve descrizione dell’attività e dell’offerta proposta per i possessori della “Firenze Card Plus”. Le strutture ricettive saranno inoltre inserite in una sezione apposita nel sito della Firenze Card (www.firenzecard.it) onde permettere ai potenziali turisti di avere informazioni per la programmazione del loro soggiorno a Firenze;
- l’inserimento nel materiale promozionale cartaceo che verrà stampato ogni semestre (aprile –ottobre);
- l’inserimento nella App della Firenze Card;
- il collegamento diretto alla sezione promozionale del sito Firenze Card tramite il Qr Code apposto sulle vetrofanie e su tutto il materiale promozionale della Firenze Card e della “Firenze Card Plus”.

Modulistica:
Avviso Pubblico Firenze Card (formato PDF - dimensione 34 Kb)
Allegato A: schema domanda di partecipazione (formato PDF - dimensione 69 Kb);
Allegato B: dichiarazione sul possesso dei requisiti (formato PDF - dimensione 79 Kb).

Per ulteriori informazioni
Jacopo Silei

331.1887616
jsilei@firenze.cna.it

 

(Notizia consultata 334 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento