CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

lunedý, 16 luglio 2018

Efficienza energetica: 6 milioni per il territorio

16/7/2018

Riveviamo ed inoltriamo l'invito dei Comuni della Piana Fiorentina e di Estra per la presentazione della "Call per l'efficienza energetica" ...

 

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto. CNA chiede preventivamente l'intervento del Ministro Toninelli

13/7/2018

Rischio paralisi dei Centri di Revisione auto: 8.500 centri privati sul territorio nazionale che impegnano oltre 20.000 addetti, con conseguente ...

 

Seminario settore Arredo e Complemento negli USA

12/7/2018

Lunedì 16 Luglio 2018, a partire dalle ore 10.00, nella sede di Artex, in Via Giano della Bella 20, a ...

 

Valdarno-Valdisieve, imprenditoria giovanile artigiana: perse nell'ultimo anno il 7% delle imprese. Le proposte CNA per invertire rotta

11/7/2018

Non va bene l’imprenditoria giovanile artigiana del Valdarno-Valdisieve: -7% di imprese nell’ultimo anno, una performance peggiore di quella del resto ...

 

Empolese Valdelsa, acconti TARI con un 30% in più da pagare: ecco perchè

10/7/2018

Con l’arrivo del I°acconto TARI 2018 recentemente recapitato, Alia spa, oltre a richiedere il 40% dell’importo dovuto riferito alla TARI ...

 

03/08/2016

PROROGA 770 AL 15 SETTEMBRE 2016

Immagine 770

 

E' stato pubblicato sulla G.U. il D.P.C.M. che differisce al 15 settembre 2016 il termine per la presentazione in via telematica della dichiarazione 770/2016 relativa all'anno 2015.

La proroga della scadenza della presentazione della dichiarazione del sostituto di imposta comporta anche lo slittamento del termine entro il quale occorre procedere al versamento delle ritenute effettuate nell'anno 2015, qualora vi siano ancora ritenute da versare e per le quali è possibile ravvedersi. Potrà verificarsi ipotesi di reato per omesso versamento nel caso in cui non si effettui tale versamento per somme superiori a 150.000 euro.

Sempre in tema di reato penale esso si potrà configurare anche per l'omessa presentazione della dichiarazione del sostituto di imposta reato ove non siano state versate somme superiori a 50.000 euro.

 

(Notizia consultata 26 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento