CNA Firenze

Men¨ di navigazione rapido

Logo del CNA di Firenze

venerdý, 20 luglio 2018

MOCA: un vademecum per controllare la qualità del processo produttivo e da esibire in caso di controlli

19/7/2018

Con il DGLS 29/2017 è stato definito l’apparato sanzionatorio per le normative inerenti alla produzione di MOCA – Materiali e ...

 

Incoming di operatori USA per settore mobile e complementi

19/7/2018

A seguito dello scouting realizzato da Artex negli USA, finalizzato ad individuare operatori del settore arredo e complemento interessati ...

 

Verso il Free Tax Day

18/7/2018

Verso il Tax Free Day, l'ultimo giorno dell’anno nel quale i piccoli e medi imprenditori lavorano per pagare tasse, oneri ...

 

L'autotrasporto si ferma dal 6 al 9 agosto

18/7/2018

E' stata inviata dall’UNATRAS alla Commissione di Garanzia la proclamazione del Fermo dei servizi di Autotrasporto dal 6 al 9 ...

 

Reali Pascal Srl – Scuola di Estetica

16/7/2018

Reali Pascal Srl- Scuola di Estetica
Via di Novoli 87/L, 50127 Firenze – I
Tel: 055/410152 - 3209268385
info@scuolarealipascal.com
Segreteria: dal lunedì ...

 

05/03/2018

Bollette della luce: a carico di imprese e cittadini gli oneri dei morosi

Lampada

 

Gli oneri di sistema della bolletta elettrica non pagati dai clienti morosi saranno addebitati sulla bolletta di tutti, cittadini ed imprese.
Per le imprese, che già sostengono il peso maggiore della contribuzione per gli oneri generali di sistema, si tratta di un aggravio, sia concretamente che sotto il profilo del principio applicato.
La soluzione, infatti, ci appare non condivisibile innanzitutto perché discriminatoria dei comportamenti virtuosi degli utenti che sono in regola con i pagamenti delle fatture, a prescindere dalla loro onerosità; in secondo luogo, perché non orientata a trovare una soluzione organica e strutturata al problema degli oneri generali di sistema, quanto piuttosto a trovare una rapida via d’uscita per l’urgenza dei mancati incassi da parte di venditori e distributori.
Come abbiamo avuto modo di sostenere presso ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), la morosità rappresenta un rischio di impresa per gli operatori del mercato dell’energia, rispetto al quale gli stessi operatori sono tenuti a prestare le dovute garanzie finanziarie, al pari di quanto succede per qualsiasi altra impresa che operi sul mercato.
Pertanto, riteniamo che la nuova regolazione deresponsabilizzi di fatto gli operatori energetici, che non avranno alcun interesse a migliorare le loro prestazioni in merito, visto che comunque gli oneri saranno loro corrisposti comunque.
Inoltre, non è stato tenuto in debito conto il fatto che la morosità degli utenti finali è anche dovuta a comportamenti poco virtuosi dei venditori in relazione alla qualità e alle tempistiche della fatturazione.
Ecco in download, il documento di osservazioni (formato PDF - dimensione 409 Kb) che CNA ha inviato all’Autorità di regolazione in risposta al Documento messo in consultazione (formato PDF - dimensione 66 Kb) sul tema.

 

(Notizia consultata 100 volte negli ultimi 4 mesi)

Esegui la login per lasciare un commento